mercoledì , Luglio 24 2024

Nott’Arte: escalation di emozioni musica e sapori dal mondo

Venerdì 12 agosto sul palcoscenico di Torraccia si esibiranno gli Acres Wild, gruppo tributo ai Jethro Tull, band che ha segnato la storia del rock mondiale.

Grande escalation di emozioni che esploderanno sabato 13 con i RHumornero, celeberrimo gruppo italiano nato nel 2005 dall’incontro di musicisti provenienti da diverse esperienze quali Super B, Prozac+.

Il rock cantato in italiano proposto dal gruppo mischia sonorità dark con sfumature metal abbracciando il cantautorato italiano rendendo il progetto riconoscibile e unico nel suo genere.

Chiamati ad aprire concerti a grandi nomi quali Marlene Kuntz, Baustelle e Almamegretta vengono eletti miglior band opening act all’Arezzo Play Festival dove si danno il via al concerto dei Deep Purple. Palcoscenici importanti che hanno caratterizzato la loro carriera.

E dopo questa esplosione di grande musica, energia e sound rigorosamente live, si conclude il 14 sera con il consueto dj set che, quest’anno, si fregia però di una novità assoluta, la premiazione degli artisti con l’assegnazione del Premio Nott’Arte, riconoscimento che l’Associazione Il Garage insieme all’artista Giulianelli ed alla Segreteria Istruzione e Cultura assegneranno ad uno degli artisti in mostra negli spazi espositivi.

Da non perdere dunque questo gioco infinito di dialoghi e rimandi, di contrasti, allusioni e sfumature che rende la mostra di Nott’Arte unica entità con il programma a 5 sensi che all’interno si svolge e che oltre alla musica contempla degustazioni culinarie e sapori dal mondo.

Ingresso: 3 euro, tranne sabato 13: 10 euro con consumazione.

About Redazione

Prova anche

“UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE” di Luca Giacobbi

UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE di Luca Giacobbi Nella giornata di domenica 7 Luglio assieme al …