venerdì , dicembre 14 2018
Home / News / Costume e Scostumati / Fashion, what else / Miss Virtual Kazakistan: la finalista è un uomo

Miss Virtual Kazakistan: la finalista è un uomo

Miss Virtual Kazakistan: la finalista è un uomo

Ilay Dyaginev è un ragazzo kazako di 22 anni che ha deciso di partecipare ad un concorso di bellezza organizzato nel suo paese, Miss Virtual Kazakistan, travestendosi da donna.

Grazie ad una parrucca, al make-up e ai vestiti della sua ragazza, Ilay, ha sbaragliato la concorrenza di oltre 4mila ragazze e, con il nome di Alina Alieva, si è aggiudicato l’accesso alla finale.

A questo punto, però, accortosi di essere andato un po’ troppo oltre, ha deciso di confessare svelando la sua vera identità. Ovviamente, è stato immediatamente squalificato.

Ilay era convinto, e anche a ragione, che non fosse difficile al giorno d’oggi apparire come una bella ragazza: secondo lui, infatti, la bellezza femminile è predefinita da rigidi canoni, e le donne appaiono tutte uguali perché non si differenziano nello stile, nelle tendenze, nel trucco e nel modo di vestire.
“Purtroppo oggi le ragazze sembrano tutte uguali, usano lo stesso trucco, hanno lo stesso stile e credono di essere belle se seguono le tendenze del momento.”

 

 

In realtà, non è la prima volta che un uomo partecipa ad un concorso di bellezza femminile travestito da donna: nel 2017, uno studente russo di 20 anni, Andrey Nagorny, si era addirittura aggiudicato il titolo prima di essere scoperto.

 

Fonte: tpi.it

 

About Valentina Polverelli

Prova anche

Cristo si è fermato a Eboli: dal libro di Carlo Levi al film di Francesco Rosi

Cristo si è fermato a Eboli: dal libro di Carlo Levi al film di Francesco ...