venerdì , settembre 21 2018
Home / News / Scienza e Tecnologia / Ambiente / L’albero che rischia di scomparire per colpa dei selfie

L’albero che rischia di scomparire per colpa dei selfie

L’albero che rischia di scomparire per colpa dei selfie

È stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità e, grazie ad Instagram, è uno degli alberi più famosi e fotografati del mondo per via del panorama che, di giorno, di notte, in estate ed in inverno, lo vedono protagonista.

Siamo in Nuova Zelanda, dove il lago Wanaka fa da sfondo ad un maestoso salice che, però, rischia di scomparire a causa della cattiva condotta dei turisti che ogni giorno visitano il sito.

 

Si tratta di una particolare tipologia di salice, con un legno dalla crescita piuttosto lenta dovuta al fatto che le sue radici rimangono immerse nelle gelide acque del lago, e, per questo motivo, anche piuttosto delicato. La brutta abitudine dei turisti che si arrampicano sui rami per farsi dei selfie sta mettendo a dura prova i fragili rami del salice: basta poco perché questi si rompano, come è accaduto a Natale quando un ramo piuttosto grosso si è spezzato sotto il peso di un turista.

Il New Zealand Tourism Board ha quindi deciso di prendere in mano la situazione e di installare segnali anti-arrampicata intorno all’albero, sperando che questo avvertimento sia sufficiente a fermare il turismo “deturpatore” e a promuoverne uno rispettoso dell’ambiente.

 

Fonte: huffingtonpost.it

About Valentina Polverelli

Prova anche

Casa pet friendly: qualche consiglio

Casa pet friendly: qualche consiglio La professoressa Rebecca Ricci del Maps – il dipartimento di Medicina animale produzioni e salute dell’Università degli ...