mercoledì , Luglio 17 2024

Gustose conserve con i sapori e i colori delle Quattro stagioni

Quattro stagioni è il primo laboratorio conserviero artigianale della Repubblica di San Marino, una realtà ad alto valore aggiunto caratterizzata dall’impiego di materie prime di altissima qualità, lavorazione conto terzi per aziende e privati, servizio di bomboniere personalizzate.

bomboniere quattro stagioni

L’attività sarà presente con uno stand al Palio del Sangiovese, in programma il prossimo 17 e 18 giugno nel centro storico di Borgo Maggiore a partire dalle ore 18.
Qualche domanda a Stefano Rondelli, una delle anime di Quattro stagioni
Come nasce l’idea? Qual è stato il suo cammino?
“L’idea è nata a fine 2013, io Anna Lisa e Filippo accomunati dalla passione per la cucina abbiamo pensato di iniziare un percorso per valorizzare la cultura alimentare del nostro territorio attraverso una delle produzioni più tipiche e tradizionali delle nostre zone ovvero le conserve, inteso come tutte quelle preparazioni a base di frutta o verdura conservate sotto vetro. Il primo passo è stato quello di partecipare all’edizione 2014 del concorso Nuove idee Nuove imprese che ci ha permesso di sviluppare un piano operativo e approfondire le dinamiche e gli obiettivi che ci volevamo porre per aprire il nostro laboratorio artigianale. Il concorso è andato molto bene, siamo arrivati 4° su 150 gruppi iscritti e primi fra i progetti sammarinesi, questo risultato ci ha confermato la bontà del progetto che abbiamo concretizzato nel 2015 avviando tutte le procedure per realizzare il laboratorio che dopo mesi di non poche fatiche economiche, organizzative e burocratiche abbiamo avviato a luglio 2015”.
Quale il valore aggiunto dei vostri prodotti?
“I prodotti della linea Quattro Stagioni hanno come filosofia di base non solo l’altissima qualità delle materie prime ma anche il rispetto dei nostri territori e degli agricoltori e produttori locali. Questo si concretizza in rapporti di fiducia con i fornitori a km0 di San Marino o dello stretto circondario romagnolo, selezionando solo materie prime ottime e sane da agricolture biologiche o a lotta integrata. Questo unito alla lavorazione di prodotti freschi e un processo accurato totalmente artigianale garantisce ai prodotti un gusto unico e genuino. Al momento abbiamo realizzato delle creme salate che sono ottime sia per preparare antipasti come i crostini, sia per condire la pasta in abbinamento anche ad altri ingredienti, poi confetture di frutta, sottoli e l’immancabile passata di pomodoro fatta veramente come in casa nella tradizione romagnola solo con pomodori freschi di San Marino”.
Da chi è composto il team di Quattro stagioni? Come ripartite il vostro lavoro?
“Al momento siamo ancora noi soci progettisti a curare la totalità del lavoro del laboratorio in particolare io e Filippo ci occupiamo di tutti gli aspetti di amministrazione e produzione all’interno dell’azienda. Siamo poi affiancati per quanto riguarda l’aspetto tecnologico alimentare dalla dottoressa Eleonora Tosato che cura tutto l’aspetto legato all’haccp, alle normative sanitarie e alla sicurezza dei prodotti”.
Cosa proporrete al Palio?
“Per il Palio del Sangiovese abbiamo realizzato in edizione speciale e millesimata una buonissima gelatina di vino, realizzata con il vino sangiovese del Consorzio Vini Tipici di San Marino, è un prodotto che ancora non si vede spesso nelle nostre zone ma in è un perfetto abbinamento per formaggi e salumi. Assolutamente da provare”.

About Redazione

Prova anche

Buon vento piccola donna!

Quando io mi trovo in una situazione di poca chiarezza sulla strada da prendere, sulla …