domenica , Giugno 16 2024

Peppa Pig: perchè i bambini la adorano?

Alzi la mano chi non la conosce! Peppa Pig, la simpatica maialina protagonista dell’omonimo cartone tv britannico, è una presenza ormai costante per tutti i genitori di bambini al di sotto dei sei anni di età e non solo. Al centro le avventure di Peppa e della sua famiglia, quattro maialini umanizzati ma che ogni tanto emettono qualche grugnito in particolare quando sono felici, composta da mamma e papà Pig, Peppa e il fratellino George.

peppa-pig-

Peppa Pig: un fenomeno di costume da milioni di spettatori al giorno

Contrastanti i giudizi dei genitori di fronte a quello che è indiscutibilmente diventato un fenomeno di costume da mezzo milione di spettatori al giorno e con un giro di 120 milioni di merchandising:chi benedice questa famiglia e le sue vicissitudini in quanto in grado di monopolizzare per qualche salvifico minuto piccoli spiriti irrequieti, spodestando in questo anche i mitici Teletubbies, chi non ne sopporta più la visione, esasperato dall’immagine del televisore perennemente sintonizzato su Peppa,e ancora chi proprio non ci sta a sentirsi rappresentato da una famiglia di maialini.

Peppa Pig: perchè piace tanto ai bambini?

La domanda è legittima: che cos’ha Peppa di così speciale per essersi conquistata milioni di bambini?

I fattori che hanno contribuito, nel corso degli anni, a decretare la storia di un successo planetario, arrivato in Italia nel 2011 e trasmesso in 80 paesi nel mondo, sono diversi: storie non troppo lunghe, di circa cinque minuti ciascuna, un linguaggio sia grafico che verbale molto semplice, disegni bidimensionali dalle linee pulite, storie divertenti nelle quali ogni bambino può tranquillamente identificarsi senza problemi.

Peppa va in bicicletta, aiuta la mamma, va a fare visita ai nonni, ma combina anche pasticci, litiga con il fratellino, in ogni episodio la maialina impara qualcosa di nuovo proprio come accade ai bambini. Mamma e papà Pig ben rappresentano i genitori di oggi, normali e imperfetti, lui mangione e un pò distratto che per piantare un chiodo a una parete riesce a combinare un disastro di dimensioni colossali, la mamma che non passa l’intera giornata ad accudire i figli, ma lavora, anche se da casa, tramite il computer, genitori che commettono errori e insieme trovano una soluzione, come tutti noi. Archiviate definitivamente le famiglie perfette, in stile Mulino bianco, composte da genitori e figli bellissimi e impeccabili in ogni circostanza, è il momento di questa simpatica famiglia di maiali, che come ogni famiglia vera è perfetta nella sua profonda imperfezione.

Chiara Macina

 

About Redazione

Prova anche

Per Sara…

Nella vita di ciascuno di noi c’è un appuntamento con il destino, che ci coglie …