giovedì , Luglio 18 2024

Oh oh oh! Con Santa Claus lungo la rotta delle luminarie

Natale is coming. Provvisti di reflex e smartphone stacchiamo il biglietto per un viaggio davvero particolare, lungo la rotta delle luminarie alla ricerca delle scenografie natalizie più belle fra Rimini, il centro storico di San Marino, passando per Riccione e il porto leonardesco di Cesenatico. Guidati dallo Spirito Natalizio inoltriamoci in uno scintillante itinerario da gustare a tappe con tante soste golose, alla ricerca del pensiero giusto da mettere sotto l’albero, del mercatino più raffinato, dell’effetto più suggestivo per un selfie da mille like.

Rimini-1-ok

A Rimini un mare di ghiaccio. Non c’è che dire Rimini quest’anno è riuscita a coniugare lo Spirito Natalizio con le visioni dell’Aida di Verdi per un colpo d’occhio straordinario. Piazza Cavour è il cuore del Christmas Square. La facciata del Teatro Galli diventa la quinta perfetta per il villaggio di Natale. E proprio l’Ada di Giuseppe Verdi che nel lontano 1857 inaugurò il teatro cittadino diventa fonte di ispirazione per le lussureggianti ed esotiche palme che svettano sulla pista da ghiaccio (oltre 600 mq), la golosa area food (7 postazioni fra birrerie, gastronomia e casette dolciarie), le animazioni, il gigantesco albero di Natale e un’area beach econostenibile a testimoniare le due anime di Rimini. Se non bastasse tutto questo, un ultimo colpo di teatro: basta alzare gli occhi al cielo e farsi abbagliare dalle luminarie e dagli enormi chandelier che sovrastano la piazza. Da piazza Cavour all’Arco d’Augusto a Rimini è sempre festa. Qui a partire dal ponte dell’Immacolata troverà posto il Mercatino Natalizio. Una ventina di pagode in stile berlinese, dove trovare idee regalo realizzate in legno, ceramica, lana cotta e altri materiali di recupero lavorati da artigiani, insieme alla tradizionale giostra dei cavalli gioia e passione dei più piccoli. Sempre dedicata ai più piccoli dal 5 dicembre la favola a cielo aperto della Saraghina, un libro tutto da giocare e colorare insieme all’illustratrice riminese Marianna Balducci che ha disegnato il pesciolino simbolo del nostro mare che, vista la stagione, indosserà i pattini. Il Christmas Square così come il Mercatino di Natale e la Saraghina sui pattini fanno parte del Capodanno più lungo del Mondo: oltre 150 eventi che dal primo dicembre porteranno dritti fino all’Epifania. Fra gli eventi da non perdere il concerto di San Silvestro di Luca Carboni in piazzale Fellini (ingresso libero). Per restare aggiornati sulle iniziative basta sintonizzarsi sulla pagina Facebook del Comune di Rimini, aggiornata in tempo reale con foto ed eventi.

Rimini-2-ok Rimini-3-ok rimini limunarie natale

A San Marino il Natale delle Meraviglie. In cima al monte Titano lo Spirito Natalizio si fonde con il fascino millenario del centro storico, dove tutto è magia: luci, mercatini, animazioni, pista di pattinaggio, snow tube, arrampicate sulle pareti rocciose, concerti e tante prelibatezze dolci e salate da gustare in stile street food. Sono cinque le invitanti stelle che idealmente condurranno i visitatori alla scoperta dell’Antica Repubblica. Immagini e visioni con le luminarie lungo le vie del centro, i pupazzi di Disney, il Babbo Natale gigante luminoso posizionato nel piazzale ex-Stazione, insieme a una postazione interattiva per i selfie (mentre scatti, il tuo clic va in diretta su un maxi schermo) e lo spettacolo serale di video mapping nel piazzale Domus Plebis. Altra stella luminosa è quella del Food: per i golosi è d’obbligo una tappa in via Donna Felicissima dove trova spazio lo street food. Mostre e spettacoli con i presepi nella cripta della chiesetta di San Pietro e alla Porta San Francesco, insieme alle animazioni itineranti di Natale. Vale una sosta la FestAniMusic, la rassegna dedicata al mondo dei cartoon e dell’animazione con le proiezioni Teatro Titano dedicate a Buon Compleanno Toy Story, i laboratori, tantissimi cartoni animati e la mostra Cartoon Stars con 101 disegni Disney (dal 28 novembre 2015 al 20 febbraio 2016 nei locali dell’ex Galleria d’Arte Moderna in via Eugippo). I bambini sono i protagonisti all’interno del Padiglione delle Meraviglie, la grande struttura trasparente nella Cava Antica allestita al Parcheggio 6 che ospita laboratori, animazioni e persino Babbo Natale in collegamento live dalla Lapponia. A San Marino un posto d’onore è riservato agli svaghi sulla neve. Le Sfide Sportive d’inverno si accenderanno nella Cava Antica con la pista di pattinaggio su ghiaccio, lo snow tube e, per non farsi mancare nulla, nel costone roccioso che sovrasta la Cava dei Balestrieri è stata allestita persino una scuola di arrampicata. Programma dell’evento su www.visitsanmarino.com (Ph Dominique Morolli)

San Marino Luminarie RSM-(1)-okok RSM-(2-ok) RSM-(3)-ok

A Riccione la Settimana Bianca in riva al mare. Non manca nulla nel Christmas Village allestito nel centro della Perla Verde: la Casa di Babbo Natale, il Castello della Regina del Ghiaccio, la Tana degli Orsi, l’albero di Natale, il tunnel del bacio, la ruota panoramica, lo snow tubing, luminarie pazzesche e spettacolari con una galleria d’archi che culmina in un portale alto 16 metri. Per non parlare della pista di pattinaggio su ghiaccio coperta più lunga d’Europa, allestita nel cuore di viale Ceccarini (aperta tutto i giorni dalle 10 alle 23). Mete prediletta per gli amanti dello shopping, Riccione non tradisce la sua vocazione di cittadina a la page e dà vita alla Settimana Bianca, spettacoli no stop tutte le sere, negozi aperti e anteprima dei saldi invernali. La Settimana Bianca sarà inaugurata mercoledì 30 dicembre, una sorta di prova generale di Capodanno con tanto di brindisi, fuochi pirotecnici e un’incursione della band di Paolo Belli. Fra gli appuntamenti da segnare in rosso nell’agenda: il 26 dicembre nel pomeriggio la sesta edizione della Camminata dei Babbi Natale; il 3 gennaio il concerto dei Tiromancino (ingresso libero). Il programma completo degli eventi su www.riccionechristmasvillage.it (Ph Daniele Casalboni)

ricc-5-ok ricc-4ok ricc-3-ok ricc-2-ok ricc-1-ok

A Cesenatico il Presepe della Marineria. E’ uno degli allestimenti natalizi più fotografati d’Italia. Nel porto leonardesco, dal primo dicembre fino al 10 gennaio, la Natività trova spazio sulle antiche barche dei pescatori. Una tradizione partita nel lontano 1986 per opera degli artisti Tinin Mantegazza, Maurizio Bertoni e Mino Savadori, da un’originale idea di Guerrino Gardini. La prima statua del Presepe della Marineria di Cesenatico scolpita fu quella di San Giacomo, patrono della cittadina. Nel corso degli anni se ne aggiungono molte altre. Insieme alla Sacra Famiglia e ai tradizionali pastori, a grandezza naturale, altre statue raccontano scorci di vita del paese: chi salpa o rammenda le reti, chi conduce le imbarcazioni, chi vende il pesce; senza tralasciare particolari singolari come la presenza di un gruppo di delfini che si affacciano dall’acqua con curiosità.

presepe-4-ok presepe-3-ok presepe-2-pk presepe-1-ok

Antonella Zaghini

About Redazione

Prova anche

Buon vento piccola donna!

Quando io mi trovo in una situazione di poca chiarezza sulla strada da prendere, sulla …

Lascia un commento