martedì , Ottobre 26 2021
Home / Storyteller / Anna Lisa Gasperoni

Anna Lisa Gasperoni

Anna Lisa Gasperoni, 17 anni, San Marino. Vado a scuola tutte le mattine, non è una passeggiata. Sono membro del Comitato Paralimpico Sammarinese e dell’Associazione Sportiva e Culturale Sordi Sammarinesi. Persone ed attività che mi stanno davvero a cuore. Mi interessa tanto leggere di Pensiero, anche se nella lettura ancora devo imparare ad ingranare. 19:24 27/09 Cosa sto ascoltando… Placebo. Studentessa di lingue, sto cercando di capire quali altre ne esistono nel corpo e nella mente, di nostre forze mediatrici. Una è la fotografia, ed uno il mio occhio principiante. Come fotografia… direi che smembrare e spiegare il modo di fotografare che adopero forse è complicato. È personale. Cerco di creare il momento giusto a volte, e sbaglio così tanto… Le immagini che rimangono più impresse nella mia memoria, perché nate con una voce loro, sono solo quelle che vengono da un momento già in sé comunicativo. Quando riesco a coglierlo con leggerezza e semplicità allora sì che le fotografie mi piacciono. E tante volte non succede che io mi senta così equilibrata da riuscire ad ottenere ciò che mi immagino. Ora provo a dare un senso parlando in termini di colore. Nelle fotografie, la scelta del bianco e nero ha in sé qualcosa della vita vista attraverso uno specchio; inoltre autunno e inverno mi portano il bianco e il nero come fili conduttori, perché raccontano un vissuto legato tutto dalle stesse profonde e monocromatiche sensazioni. Il colore ha qualcosa di sempre vivo, intrinseco presente. Lo scelgo per la sua universale espressione dell’attimo sospeso nel tempo. Trovo che uno sguardo prettamente proprio e confidenziale, espressione di un dialogo profondo con noi stessi, sia la chiave che involontariamente c’è sempre. Il tocco. Qui condivido il mio gusto.