domenica , aprile 21 2019
Home / In Evidenza / “Storia illustrata della Repubblica” in edicola

“Storia illustrata della Repubblica” in edicola

100 numeri settimanali

Storia, territorio, istituzioni e tradizioni

Dal 1° dicembre in tutte le edicole  la “Storia Illustrata della Repubblica di San Marino” a fascicoli.  La nuova iniziativa editoriale di Aiep , dal carattere enciclopedico, che parla in modo chiaro e immediato della storia, del territorio, dei personaggi, delle istituzioni, della tradizione che hanno caratterizzato il Piccolo Stato.

100 numeri settimanali

Diffusa fra tanti sammarinesi negli anni ’80 oggi torna per essere presente in tutte le case, resa sempre attuale dagli aggiornamenti sulle ricerche storiche, archeologiche e artistiche. L’opera, scritta da prestigiosi esperti nei vari campi di specializzazione, si rivolge a tutti, scuole, appassionati e cittadini che hanno a cuore il loro Paese. Ogni fascicolo illustrato con foto, grafici, mappe si compone di 16 pagine dedicate ad un tema sviluppato da un singolo ricercatore. La Storia Illustrata esordirà con il numero 14, per poi continuare regolarmente la pubblicazione nelle settimane successive, per tutti i 100 fascicoli che completeranno l’opera.

“L’incidente del Cardinale Alberoni”

Da domani in vendita il numero 14. Perché?  Sono due i motivi importanti alla base dell’inusuale scelta della casa editrice: il primo riguarda l’autore. “Maria Antonietta Bonelli ha dedicato la sua vita alla ricerca delle fonti documentali e iconografiche della storia della Repubblica di San Marino. Proprio in questi mesi presso il museo di Stato la mostra dei suoi più importanti ‘cimeli’ rappresenta un omaggio a Lei, ma sopratutto al nostro Stato. Il secondo motivo riguarda l’argomento: “L’incidente del Cardinale Alberoni”. L’immagine di copertina che raffigura il Santo Marino che risolleva la Repubblica opera del pittore settecentesco Pompeo Batoni già indica quanto sia importante comprendere lo spirito di questi nostri antenati che pur di salvaguardare il Paese decisero con coraggio di opporsi all’oppressione di un potere che voleva garantire loro gli agi sottraendogli però il bene più prezioso: la libertà”.

About Michele Marino Macina

Prova anche

Casa sull’albero: un luogo tutto nostro

Fin da piccoli il gioco più amato e creativo che tutti amavamo fare è sempre ...