giovedì , Giugno 20 2024

Il primo video del gatto delle sabbie

Charles Barilleaux from Cincinnati, Ohio, United States of America - Curious Arabian Sand Kitten - Fonte: Wikipedia

Il primo video del gatto delle sabbie

È stata recentemente avvistata e filmata un’intera famiglia di gatto delle sabbie. La realizzazione dell’eccezionale filmato, che per la prima volta documenta il felino nel suo ambiente naturale, è stata fatta da Grégory Breton e Alexander Sliwa, due ricercatori che appartengono all’organizzazione Panthera, impegnata nella conservazione delle 40 specie di gatti selvatici.

Il gatto delle sabbie è un piccolo felino, con zampe brevi, coda lunga e orecchie grandi e appuntite, diffuso nelle aree più calde e asciutte dei deserti africani e asiatici; fu scoperto nel 1858 dallo studioso francese Victor Loche, durante una spedizione.

Il colore del mantello è giallo-sabbia chiaro con bande nere presenti su zampe e coda e due linee rossastre, che partono dagli angoli esterni degli occhi, attraversano le guance; occhi grandi e di colore giallo-verdastro, mentre il naso è nero.

Una delle sue caratteristiche è la presenta di lunghi peli tra le dita che creano una sorta di cuscino di pelliccia sopra le piante dei piedi, e che permettono all’animale non solo di isolarle dalla sabbia rovente, ma anche di non lasciare tracce. Insieme al fatto di non lasciare neppure i resti delle sue prede, e di avere un miagolio impercettibile, questa sua caratteristica ha fatto sì che fosse sempre difficilissimo scovarlo.

Il video realizzato dai due ricercatori:

 

Fonte: video.repubblica.it

About Valentina Polverelli

Prova anche

Per Sara…

Nella vita di ciascuno di noi c’è un appuntamento con il destino, che ci coglie …