venerdì , Giugno 25 2021
Home / Storyteller (pagina 5)

Storyteller

Lo spazio dove scrittori noti e neofiti pubblicano dei loro racconti

Raccontami una storia: “Pausa sigaretta”

Pausa sigaretta di Andrea De Propris   A volte basta un momento; in quel singolo, prorompente, fugace attimo ogni cosa cambia. I lampioni iniziano a cospargere per le strade della città una luce strana, tiepida, quasi timorosa di essersi accesa, ansiosa per il suo ruolo di comparsa indesiderata, ma necessaria, ...

Leggi »

Raccontami una storia: “Cuore selvaggio”

Cuore selvaggio di Luciana Manco “Perché adesso che sei mia, resti sempre qui con me…” Quell’anno, quando la scuola finì e mi diedero la pagella, ero andata benissimo. Una dei più bravi della classe. Allora mio padre mi regalò una mountain bike giallo fluo, anche se io avevo già una ...

Leggi »

Crescere restando fedele a me stessa

Prometto di essere fedele a me stessa di raccontarmi sempre la verità Propositi per il futuro: crescere restando sempre fedele a me stessa Due cuori: uno in mezzo al petto, uno tatuato sull’anulare della mano sinistra, qualche paura, molte ferite, occhi spalancati su un mondo che non smette mai di ...

Leggi »

Raccontami una storia: “File vuoto”

File vuoto di Lucia Baldini Istintivamente ho cercato un posto in cui installarmi i prossimi mesi; la padrona di casa è inquieta, preoccupata. Ma io disturbo poco, a malapena si sente il mio cuore che batte. Il tempo passa,  le mie orecchie funzionano sempre meglio e sento che fuori da ...

Leggi »

Parlami di te: “L’ultimo saluto”

“L’ultimo saluto” di Renata Rusca Zargar Cara figlia Zarina, forse, quando sarò morta, non potrò venire, durante la notte, a sollevare il tuo dolore. Dunque, ti lascio queste parole in testamento perché tu raccoglierai la mia eredità, cioè i valori della vita. Dato che questo è un racconto, c’è qualcosa ...

Leggi »

Raccontami una storia: “Il mare di Ostia”

Il mare di Ostia di Costantino Meucci Il mare di Ostia era calmo e stranamente pulito quel giorno, ma questo accadeva tanto tempo fa, nel 1954. Già, il Millenovecento cinquantaquattro, un anno cruciale per molti aspetti nell’Italia del dopo guerra e della imminente ripresa economica ‘… 1954: si risolve la ...

Leggi »

Un gran giorno per l’archeologia

“Un gran giorno per l’archeologia” di Mario Marchioni Apro un occhio, ma non è la sveglia a riscuotermi. Mancano ancora cinque minuti alle 6:30, ma allora cosa mi ha destato? Impossibile che il mio corpo abbia deciso di riaccendersi spontaneamente. Non sono a casa, altrimenti sarebbe Elia, il mio piccolo ...

Leggi »

Raccontami una storia: “E come vuoi che stia?”

E COME VUOI CHE STIA? di Grazia Sobrino Come vuoi che stia? Come posso sentirmi? Oggi sono sei mesi che è morta mia madre e non mi sono ancora raccontata tutto quello che ho provato; non ho ancora chiamato le cose con il loro nome per poterle riconoscere. Ho paura ...

Leggi »

Raccontami una storia: “Ho una twingo blu”

Ho una twingo blu di Francesca Brancaccio   Mi chiamo Federica, ho 21 anni e una twingo blu. Sono tornata dall’Erasmus da quindici giorni, e da quattordici ogni pomeriggio faccio sessanta chilometri per andare al lavoro. Mi sembra un sogno. Tutti i giorni in sala prove, a veder nascere lo ...

Leggi »

Raccontami una storia: “Indovina chi viene a cena”

INDOVINA CHI VIENE A CENA di Patrizia Birtolo Questi 80 cm di tavolo sembrano il set di un servizio still life per la copertina di Io Cucino. Mi sono abbonata per un anno a Io cucino, ma solo e unicamente perché, essendo un mensile, l’importo corrispondente era praticamente irrisorio, a ...

Leggi »