venerdì , novembre 22 2019
Home / Storyteller

Storyteller

Lo spazio dove scrittori noti e neofiti pubblicano dei loro racconti

Un Natale cattiiivo

È di nuovo Natale cazzarola! E io che speravo che quest’anno se ne dimenticassero. E invece no, quella sciroccata di mia madre, il primo dicembre,  alle sei del mattino, quando NESSUNO dovrebbe rivolgere la parola a uno che si è appena svegliato e deve prendere l’autobus per andare a scuola, ...

Leggi »

Ricordandoti

Ricordandoti   Le mani esili, grigie, delicate come foglie secche cadute in una giornata d’autunno Fredda è la sua pelle come l’aria di primo mattino che ti accarezza il viso …un tremolìo Ricordi passati ma sempre presenti una stretta al cuore, un palpitìo Una lacrima scorre nell’angolo brucia, si ferma, ...

Leggi »

Chiara Villani Mularoni, una donna a cavallo tra ottocento e novecento

mularoni

Il babbo Filippo, con mano ferma, schioccava a ritmi regolari la frusta della quadriga. Sotto le ruote del calesse in legno di ciliegio, trascinato da quattro cavalli arabi, i ciottoli della strada sembravano frantumarsi. La quadriga di famiglia procedeva a velocità moderata lungo la strada che conduceva a Faetano, il ...

Leggi »

Cos’è l’amore?

amore

Cos’è l’amore? Ci sono due domande che dalla notte dei tempi tormentano gli umani: Cos’è Dio? Cos’è l’amore? E la più grande battuta di sempre in proposito è scritta nella Bibbia e dice: Dio è amore. Come dire niente nel modo più esaustivo possibile. Si dice che Dio sia il ...

Leggi »

L’uomo che cercava i quadrifogli

I L’uomo che cercava i quadrifogli       Fu solo dopo che Guidino, il figlio di Gino il bottaio, prese un dieci in aritmetica, che tutti cominciarono a crederci e a interessarsi a quell’uomo strano. Guidino era un ragazzo turbolento, rissoso, zuccone. Anzi, era senza dubbio il più zuccone della scuola ...

Leggi »

Fine di un amore: “Lou e Dora”

Prese il bicchiere verso il whisky e stette per qualche secondo davanti alla finestra. Spostò la tendina, voleva vederla arrivare, erano le 16, tardava, “strano…” – pensò, non sgarrava mai di un un minuto. Mandò giù il whisky d’un fiato e subito ne versò un altro. Il vento soffiava lungo la strada e ...

Leggi »

Il rumore dell’acqua

India

Le giornate di lavoro al Museo di Patan terminavano con un the sulla terrazza panoramica di un hotel affacciata sulla piazza monumentale, oppure, quando il tempo lo permetteva, con una gita nella valle per visitare i siti archeologici e religiosi di cui è ricca. Spesso percorrevamo a piedi brevi tratti ...

Leggi »

Breve storia autobiografica di un amore sospeso

Breve storia autobiografica di un amore sospeso Andai a prendere il caffè al bar di un centro commerciale poco distante da Monteroduni. Una donna serviva. Mi colpì subito. Aveva circa venticinque anni, capelli lunghi che si espandevano su spalle minuscole e perfettamente arrotondate, volto piccolo, dipinto da un trucco appena ...

Leggi »

Namastè: significato del tradizionale saluto indiano

Indian street food

Namastè “Namaste Nama”: ciò che è Dio in me si inchina a Ciò che è Dio in te”, questo tradizionale saluto indiano è ben identificativo dello spirito che anima il paese, una Terra che si connota per uno slancio spirituale fortissimo, che la identifica e fa vibrare, che si alimenta ...

Leggi »