mercoledì , Luglio 17 2024

Sai ascoltare la tua voce interiore?

Impara ad ascoltare la tua voce interiore

Un viandante passa davanti alla casa di un’anziana e trova la donna in giardino chinata per terra.

L’uomo si ferma e le chiede cosa stia facendo.

Lei risponde che ha perso i suoi preziosi orecchini e li sta cercando.

Il viandante si offre allora di aiutarla ma dopo diverse ore passate a setacciare il giardino centimetro per centimetro ancora non riescono a trovarli.

L’uomo allora le domanda in che punto esattamente li abbia persi, e la donna risponde di averli persi in camera da letto.

Sbigottito, il viandante le chiede perché mai stia cercando in giardino e l’anziana quasi seccata ribatte:

E’ ovvio, in camera da letto è buio e non sarebbe possibile trovarli, in giardino almeno ci si vede bene”.

Questa storia l’ho letta la prima volta qualche anno fa nel libro Tutta un’altra vita scritto da Lucia Giovannini. (http://www.tuttaunaltravita.it/)

In questi giorni sfogliandolo mi sono di nuovo imbattuta in questa storia e di certo non è stato un caso.

Queste poche righe vogliono farci capire quante volte cerchiamo in posti sbagliati ciò che invece potremmo semplicemente trovare dentro di noi se solo ascoltassimo più attentamente la nostra voce interiore.

Ti capita di avere un problema, un dubbio, una perplessità e cercare una soluzione, una risposta chiedendo pareri in giro?

Ti capita di pensare di non sentirti in grado di risolvere il tuo problema e di dover per forza rivolgerti a qualcuno secondo te più bravo, più competente?

Anche a me è successo e tutt’ora mi accorgo di quanto è facile cadere in questa trappola.

Tutto questo perché non siamo più abituati ad ascoltare noi stessi e la nostra voce interiore.

E’ sicuramente più facile farsi dare risposte già pronte e confezionate da altri.

Però siamo davvero sicuri che siano le “soluzioni giuste per noi”?

Il vero problema è che ascoltare la propria voce interiore al giorno d’oggi non è così semplice.

Perché le persone hanno poco tempo per se stesse, i momenti di silenzio sono esauriti e il caos e la fretta dominano le giornate.

A rincarare la dose c’è la poca fiducia in se stessi e la poca disponibilità ad aspettare.

Vogliamo tutto subito, velocemente e senza sforzo.

Possiamo continuare a chiedere in giro, ad affidare ad altri la nostra salute fisica, mentale ed emotiva ma il rischio è che non diventeremo mai “INDIPENDENTI” nel vero senso della parola.

Saper ascoltare la propria voce interiore obbliga ognuno a fermarsi, a prendersi del tempo per se stessi in compagnia…appunto di se stessi e aspettare..

Sapersi ascoltare è un grande dono.

Nessuno meglio di te sa come ti senti, che cosa stai vivendo e di cosa hai bisogno.

L’importante è fare silenzio dentro di te, quietare la mente e farti le giuste domande.

Vedrai che la voce interiore si farà sentire, ma ha bisogno di quiete e centratura.

Come puoi ascoltare la tua voce interiore?

Ci sono tanti strumenti che si possono utilizzare.

I miei preferiti sono la meditazione praticata quotidianamente e il respiro consapevole.

Ammetto che all’inizio non è facile far sì che diventino un’abitudine, soprattutto da noi in Occidente!!!

Io ho iniziato con pochi minuti, o meglio quello che riuscivo a dedicare senza distrarmi.

E devo dire che è stato pure divertente all’inizio prendere coscienza di come la mente razionale facesse in ogni modo pur di distogliere la mia attenzione da ciò che stavo facendo.

Ciò che mi ha aiutato è stato il praticarle sempre negli stessi orari e ciò mi ha spinto a continuare e a insistere nonostante la fatica, perché dopo un po’ diventa un’abitudine.

Per troppo tempo ho cercato gli orecchini in giardino certa che li avrei trovati.

Ne ho trovati tanti di orecchini, ma spesso non erano quelli giusti per me.

Arriva un momento in cui la consapevolezza viene in aiuto e si accende la luce in camera.

E quella luce in camera è la luce della consapevolezza dentro di te che una volta che si è accesa lo rimarrà per sempre.

Sarà la tua guida, la tua voce interiore che parla perché sa che sarà ascoltata, sarà la soluzione ai tuoi dubbi, ai tuoi problemi.

E solo a quel punto tutto ciò che ti arriverà dall’esterno saranno solo punti di vista, pareri e opinioni che osserverai con distacco, saprai filtrare, fiducioso che hai una guida dentro di te alla quale ti puoi sempre rivolgere.

Quella guida sa cosa è giusto per te e se imparerai ad ascoltarla ti porterà sempre nella giusta direzione.

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un “mi piace”, condividolo sui social con chi desideri o lascia un commento qui sotto!

Sarò felice di leggerti e risponderti.

Romina Angeli

About Redazione

Prova anche

Buon vento piccola donna!

Quando io mi trovo in una situazione di poca chiarezza sulla strada da prendere, sulla …