martedì , Maggio 21 2024

“Storie in coda” la nuova App di Follie Letterarie

Con Storie in Coda, anziché dichiarare guerra ai telefonini, ho preferito farne i miei alleati esclusivi per diffondere storie da leggere e riavvicinare le persone alla lettura, attraverso uno strumento ormai diventato, nel bene o nel male, indispensabile: lo smartphone.

La APP si articola in due sezioni: “Storie in Piedi”, che offre racconti non più lunghi di 600 parole per consentirti la lettura quando devi rimanere in piedi ad aspettare, e “Storie in Relax”, che ti permette di leggere racconti più lunghi quando sei a sedere in occasione di attese significativamente più lunghe.

La APP ti permette inoltre di leggere i post del blog di Follie Letterarie e scorrere le pagine social della casa editrice.

La sezione “Scrittori”, attraverso le foto e una breve biografia, ti permette di conoscere un po’ più da vicino gli autori che con i loro racconti partecipano al progetto.

Attualmente la squadra consta di tre scrittori della Repubblica di San Marino e tre autori provenienti da varie città italiane che si sono cimentati in racconti di vario genere: noir, horror, chick-lit, storie d’amore e surreali. Per conoscerli meglio, segui la pagina Facebook di Follie Letterarie, perché nei giorni seguenti daremo loro spazio affinché ci raccontino qualcosa della loro attività di scrittori.

Storie in coda è disponibile gratuitamente per tutti i principali smartphone: iPhone, Android e HTML5 . Collegati con il tuo smartphone e scarica subito l’app dal tuo Mobile Application Store.

Eleonora Morrea-Follie Letterarie

About Redazione

Prova anche

“CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE” di Renata Rusca Zargar

CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE Una stimata famiglia di negazionisti   Provengo da una …