martedì , Ottobre 26 2021
Home / News / Costume e Scostumati / Stile bon ton: come realizzare il look perfetto

Stile bon ton: come realizzare il look perfetto

La divisa è una veste di varia foggia e colore, comune a determinate categorie di persone: può essere ecclesiastica, accademica. Tutti noi ogni giorno in fondo ne indossiamo una, a volte per lavoro, si passa dalla giacca e cravatta del bancario adottata forse per suggerire un senso di serietà e rigore a quanti ogni giorno affidano ad altri la gestione di propri affari o investimenti, al tailleur rigoroso della donna d’affari, sdoganato negli anni 80 da Giorgio Armani per dare un senso di sicurezza e sobrietà alla donna manager, alla giacca di jeans dell’adolescente, ai leggings delle ragazzine.

Stile: a ognuno il suo

A volte si indossa una “divisa” circoscritta a eventi particolari, la minigonna per la discoteca…

Resta una domanda: è l’abito a fare il monaco? Conta più l’essere o l’apparire?

Secondo gli ultimi dati c’è uno stile, una divisa che non tramonterà mai, anzi sembra che con la crisi sia sulla cresta dell’onda: quello della ragazza bene, bon ton.

Basta a scollature profonde, stop a minigonne inguinali, via gli eccessi. L’austerity si fa strada anche tra le pieghe dei vestiti. 

Stile bon ton: un evergreen

Ma che cosa è nello specifico lo stile bon ton?

La tendenza , interpretata in modo magistrale dalla mitica Audrey Hepburn nasce a cavallo tra anni 40 e anni 50: è lo stile delle donne di classe, eleganti, mai volgari, delle cosiddette “brave ragazze” che fanno di look raffinati e sempre molto femminili il loro must.

Realizzare un look di questo genere non è in realtà molto complicato, la regola è di non cadere in facili eccessi, essere sobri ma con stile, magari con un dettaglio stravagante su un look quasi austero.

Nel guardaroba di una fanatica di questo stile non dovrebbero mai mancare dei capi in tweed : un blazer avorio o nei toni pastello, dei cappotti di lana colorati e dei trench dal taglio dritto e dalla vestibilità slim.

Le decollettes, le francesine e le ballerine rappresentano alla perfezione lo stile bon ton ma anche gli ankle boots, se scelti in tonalità chiare, possono rendere un look molto raffinato. Parigine o calze fino al polpaccio, tanti foulard colorati, anche annodati fra i capelli e occhiali scuri oversize completeranno il look. E i gioielli? Se avete delle perle ricordate assolutamente di sfoggiarle!

Chiara Macina

About Redazione

Prova anche

La forza delle donne

“La forza delle donne” ottobre rosa 2021 “La donna è come una bustina di tè, ...