martedì , Ottobre 26 2021
Home / In Evidenza / Pensieri sull’amore con dedica

Pensieri sull’amore con dedica

Pensieri sull’amore con dedica

Esistono svariati tipi di sentimenti, sensazioni, emozioni. Ce ne sono per tutti, ce ne sono di belli e di brutti. La gioia, la felicità, l’euforia, il piacere, la sorpresa, il dolore, la rabbia, l’odio, l’astio, la ribellione, la paura, la tristezza, potremmo continuare per ore. Molti li abbiamo provati sulla nostra pelle, chi più chi meno, altri li abbiamo solo sfiorati, assaporati, ma forse non li abbiamo mai provati veramente e pienamente. Sono tutti sentimenti ed emozioni che ogni essere umano può subire od imporre, imbattersi o caderci nella sua lunga o breve vita che sia. Poi c’è l’amore.

Ecco l’amore è diverso, l’amore è un sentimento di coppia in grado di scatenarti un turbinio di altre emozioni e sensazioni. Non puoi amare qualcuno senza essere ricambiato o meglio puoi, ma non è lo stesso. L’amore vero, quello pieno, puro, incondizionato, quello che ti fa vibrare e ti emoziona, ti fa piangere e disperare, sentire come un bimbo e ridere a crepapelle, gioire; l’amore che riscalda il cuore e l’anima, che ti fa preoccupare e pensare, che influenza le tue scelte, l’amore quello forte e passionale, beh quello lo puoi provare solo quando al tuo fianco hai una persona meravigliosa, speciale, l’altra metà della mela, quella che ti completa, ti sopporta nonostante conosca di te non solo i pregi ma soprattutto i difetti e malgrado questo ti reputi sempre la cosa più bella della sua vita..

L’amore non ha età, non ha tempo, arriva all’improvviso, quando meno te lo spetti. E’ uno scontro vero e proprio, ti avvolge, ti coinvolge, ti fa superare dubbi e incertezze, ti rende felice, invulnerabile. L’amore riempie, da forza, ti trascina come un fiume in piena, incontrollabile, non si può fermare. L’amore ti fa provare sensazioni meravigliose, l’amore fa piangere perché ci sono dei momenti che quello che ti dona è così grande che anche il pianto diventa qualcosa di magicamente positivo e bello. L’amore non si cerca anzi più lo cerchi più ti sfugge, nell’amore ci inciampi quando meno te lo aspetti, all’amore non puoi sottrarti, non puoi ragionare con lui perché ti travolge e ti lascia senza respiro, ti annebbia la mente, gioca con te, a volte ti rende scemo e incosciente ma in compenso ti dona una forza, un’autostima e una voglia di vivere incredibili. L’amore è come il sole, non serve vederlo per sapere che c’è, puoi tenere gli occhi chiusi e sentirne ugualmente il calore. L’amore ti cambia la vita!

C’è anche un altro tipo di amore, sicuramente non meno importante. L’amore per un figlio, per un animale, per un amico. Amare in generale è meraviglioso perché fa stare bene te e tutti quelli che ti circondano, amare è contagioso!! A questo mondo avremmo molto bisogno di più amore e meno egoismo, ecco, questo è il vero problema, siamo diventati tutti troppo egoisti, anteponiamo sempre noi al resto di tutto quello che ci circonda e gli animali in questo senso hanno molto da insegnarci basta pensare a quanto amore incondizionato offre un piccolo cucciolo di cane al suo padrone…meditiamo!

Devo essere sincero, alla mia età sull’amore non ne so’ ancora molto, ma qualcosa possa dirla. L’amore se guardi bene lo trovi ovunque. E’ negli occhi di un bambino, tra le mani serrate di due anziani a passeggio, in una pacca sulla spalla di un amico, nella stretta protettiva di una mamma, nell’abbraccio di una persona cara, nel rispetto di un saluto tra due sconosciuti, dietro il sorriso delle persone, nello spettacolo di un tramonto o nel sorgere del sole, Amore è ogni giorno e ogni dove, amore siamo noi solo che troppo spesso ce ne dimentichiamo. Amore è sacrificio, è darsi con la consapevolezza a volte di non ricevere nulla in cambio! L’amore è come un giardino, va coltivato con pazienza e sudore, ci si deve sporcare le mani altrimenti saranno solo erbacce. L’amore è fatto di tanti piccoli gesti, ripetitivi, inaspettati, alcuni scontati, altri improvvisati, è fatto di abitudini e sorprese, l’amore è ogni giorno e non va mai dato per scontato.

Tornando all’amore verso un partner, beh io l’ho incontrato qualche anno fa, quello vero intendo, fino ad allora mi ero solamente illuso. Il mio amore per la vita si chiama Alessandra.

Prima d’incontrarla mi sentivo spesso come un naufrago su una piccola e debole zattera in mezzo all’immensità e la forza dell’oceano. Rimanevo in balia delle onde per giorni interi senza avere la possibilità di muovermi, senza vedere mai la terra, un appiglio che mi desse la speranza di farcela. Se non hai una vela e il mare è una tavola piatta rimani lì immobile, in balia del nulla, se il mare è in tempesta beh…hai solo una zattera!  A volte ho provato a remare seguendo quella che mi sembrava la salvezza ma naturalmente ero controcorrente e ogni mio sforzo era vano. Poi è arrivata lei, la mia bussola, mi ha indicato la direzione e lentamente ho trovato la via, per me, per lei, per Noi.

Lei mi hai cambiato, mi ha dato una ragione e un perché, ha cambiato le note della mia vita, ha trasformato una musica lenta e triste in un’esplosione di suoni e ritmo, ha alternato melodie dolci e passionali con ritmi travolgenti che scatenano emozioni infinite, uniche e meravigliose. Da quando la conosco ho iniziato a picchiettare con le dita, poi a muovere la testa, ho seguito il ritmo con i piedi e poi mi sono alzato e ho iniziato a ballare.

L’amore è un sogno che si avvera e nessun sogno è realmente bello fin quando non hai accanto la persona giusta con cui condividerlo, la persona giusta che ti ami e ti consideri sempre  l’individuo più unico che esista indipendentemente da chi sei o cosa fai ma semplicemente perché sei tu. Mi ha sempre amato tantissimo, mi ha fatto sempre sentire il centro del suo universo, mi ha amato con i miei pregi e i miei tanti difetti ed io ancora oggi stento a capire cosa lei abbia visto in me. Oggi volevo solo ringraziarla e dirle ancora una volta che è la donna più bella, passionale, forte, sexy e meravigliosamente unica che esiste e che continuerò ad amarla con tutto me stesso negli anni a venire. Ancora oggi è il suo sguardo che mi fa illuminare, la sua voce quella che mi fa sentire a casa, le sue labbra quelle che bramosamente cerco, il suo abbraccio che mi scalda l’anima e il cuore e che mi fa sentire al sicuro, le sue carezze che mi accendono, i suoi baci che m’infiammano, le sue mani che mi fanno ardere di passione. Si, questo è l’amore vero, sentirmi a casa ovunque purchè ci sia lei e non conta cosa faccio, cosa ho, cosa mi manca perché lei è il mio tutto, la mia vita. E’ il mio rifugio, la mia amica, amante, sposa, è l’aria che respiro, la luce che illumina il buio, è il mio chiodo fisso, la mia ancora, la mia roccia.

Grazie Alessandra, grazie di amarmi così, nel tuo meraviglioso, unico e pieno modo di amare, grazie per avermi reso quello che sono oggi, per avermi insegnato a combattere per le cose in cui credo e grazie soprattutto per aver creduto in NOI!

Ti amo, ti ho amata ieri, oggi, domani, per sempre ed oltre!!

Ah…c’è un’ultima cosa che vorrei ricordare a tutti i lettori, l’amore è meraviglioso ma non deve mai essere un pretesto per fare del male, l’amore non è possessione!

Roberto Di Marco

 

About Redazione

Prova anche

La forza delle donne

“La forza delle donne” ottobre rosa 2021 “La donna è come una bustina di tè, ...