mercoledì , Dicembre 2 2020
Home / In Evidenza / Il Circo Letterario racconta “Tactilia: una storia di libertà per tutti”

Il Circo Letterario racconta “Tactilia: una storia di libertà per tutti”

Domenica 15 novembre alle ore 17.30 sesto appuntamento per il “Circo Letterario” il nuovo format ideato da zoomma.news in collaborazione con il Castello del Circo di Lucia Righi.

Lo chapiteau del Castello del Circo in via 28 luglio, 224 Borgo Maggiore-Rep.San Marino ospita una nuova storia quella che introduce al progetto “Tactilia”, portato avanti da anni con passione e impegno da Sara Forcellini e Fabio Fabbri, guida turistica e traduttrice lei, geometra lui, un’esperta della storia e delle sue tradizioni e un tecnico rigoroso, compagni di vita e nel progetto Tactilia di cui sono i principali fautori e che è stato inaugurato a marzo 2019, presso il Cantone panoramico a San Marino città.

Un percorso espositivo e tattile che ha un principale motivo ispiratore scandito dalla parola chiave “per tutti”, un ausilio nella scoperta della storia di San Marino per i non vedenti, ma anche uno strumento per far conoscere a tutti il nostro patrimonio storico.

tactilia

La prima fase del progetto ha visto la collocazione di due opere di grande significato per la comunità sammarinese: una riproduzione tattile della tempera del Retrosi presente nella Sala del Consiglio Grande e Generale a Palazzo Pubblico e una riproduzione dell’edificio parlamentare precedente, l’antica Domus Magna Comunis.

Sabato 26 settembre 2020, nell’ambito delle celebrazioni delle Giornate Europee del Patrimonio, è stata presentata la nuova installazione dello spazio tattile TACTILIA al Cantone della funivia. Questo nuovo tassello del progetto inaugurato lo scorso anno è stato finanziato dal Rotary San Marino, seguito dall’ex Presidente del club che ha fortemente voluto questa donazione per l’anno sociale 2019-2020.

“Siamo orgogliosi di aver coordinato e diretto il gruppo di lavoro che in questi due anni ha portato alla creazione di uno spazio che visitatori e sammarinesi ammirano e apprezzano”, ha detto Sara Forcellini.

“Il risultato non è solo qualcosa di bello che fa parlare bene di San Marino le migliaia di visitatori che ogni anno vengono a trovarci ma soprattutto l’essere riusciti a realizzare una sinergia tra pubblico, privato e associazioni no profit che valorizza alcune tra le migliori risorse locali. TACTILIA è un progetto al 99% made in San Marino e la riprova che abbiamo professionisti che, lavorando con passione, possono davvero dare un’immagine positiva del nostro paese.

Dopo aver celebrato la sede delle massime istituzioni e il legame dei sammarinesi con il territorio, il nostro auspicio per il 2021 è di poter completare il primo nucleo di TACTILIA con un’ultima installazione che renda omaggio al luogo da cui la nostra storia millenaria ha avuto inizio: la vecchia Pieve”.

Nel corso della presentazione gli ideatori non mancheranno, con l’ausilio di fotografie e diapositive, di raccontare aneddoti ed episodi che hanno portato alla realizzazione di questo bellissimo progetto che rende il nostro centro storico ancora più bello e prezioso, un’occasione per parlare di storia sammarinese.

La serata sarà presentata per zoomma.news da Carlo Biagioli e Chiara Macina.

Prenotazione obbligatoria al numero 335-7341511.

Ancora una volta le suggestioni della parola scritta creano un’alchimia perfetta con le suggestioni di una location circense, un luogo onirico dove ciascuno di noi trova una giusta dimensione per riflettere e sognare.

L’evento si svolge nel rispetto delle norme anticovid-19.

About Redazione

Prova anche

Paolo Borzacchiello proclamato “Uomo Illuminato”

Sabato 28 novembre Paolo Borzacchiello verrà proclamato “Uomo Illuminato” da parte degli Stati Generali delle ...