mercoledì , Luglio 24 2024

Arredare in stile industriale

Arredare in Stile Industriale: un sapore vintage e moderno

Lo Stile Industriale nasce a New York negli anni ’50 e rivoluziona completamente il modo di concepire una casa.

Vengono ricavati appartamenti in vecchie fabbriche o capannoni in disuso, dando vita così al concetto di open space.

È uno stile che oggi piace molto, ha un aspetto alternativo e ricercato ed unisce sapientemente un sapore vintage ad un aspetto moderno, giovane e dinamico.

Anche se non vivete in un vecchio capannone o in un loft non vi preoccupate, potete seguire qualche piccolo consiglio per rendere la vostra casa un perfetto appartamento newyorkese!

Lo Stile Industriale: creare un grande open space

Il primo elemento che caratterizza le case in stile industriale è l’open space. Appena entrerete in un ambiente in questo stile non potrete non notare l’ampiezza e l’ariosità della stanza.

Per far sì che l’atmosfera sia perfetta è importante saper arredare in maniera omogenea ed uniforme l’ambiente, in modo che si abbia sempre continuità fra i vari spazi.

Anche se l’open space deve dominare, è possibile creare delle divisioni degli spazi grazie all’utilizzo di separè o librerie ma anche inserendo dei soppalchi per sfruttare l’altezza.

open space e soppalco

Lo Stile Industriale: utilizzare materiali grezzi ed impianti a vista

Se volete arredare la vostra casa in stile industriale scordatevi la parola “nascondere”: infatti tutte le imperfezioni, i tubi, le travi, i mattoni e qualunque altro elemento strutturale va messo in bella mostra ed evidenziato al massimo.

Oltre a questi elementi, l’aspetto importante è l’utilizzo di materiali grezzi come il ferro, l’acciaio ed il legno.

 impianti e materiali a vista

Lo Stile Industriale: toni scuri con accenti di colore

Chi pensa allo stile industriale potrebbe immaginarsi ambienti cupi, dall’aspetto maschile e magari poco accogliente. Invece non è così.

In questi spazi dominano colori come il grigio, il bianco e il nero, ma grazie ai materiali ed ai tessuti è possibile creare degli accenti di colori accesi che creeranno un’atmosfera accogliente e daranno un aspetto ricercato all’ambiente.

accenti di colore

Lo Stile Industriale: valorizzare arredi e ornamenti vintage

Ciò che vi aiuta a completare la vostra casa in stile industriale sono gli arredi.

Nella loro scelta non potete sbagliare: cercate vecchi mobili vintage, oggetti di recupero, ornamenti trovati nei mercatini… la cosa importante è che si vedano i piccoli difetti e tutte le caratteristiche naturali dei materiali che li compongono.

Orologi in ferro, vecchie macchine da scrivere, sgabelli in metallo, lampade smaltate daranno un aspetto unico alla vostra casa.

arredi e ornamenti vintage

Lo Stile Industriale: spazi pieni di luce

I loft in stile industriale sono caratterizzati da grandi vetrate attraverso le quali filtra molta luce naturale. È importante che gli ambienti siano ben illuminati perché in questo modo l’atmosfera sarà più accogliente.

Se però non avete grandi finestre potete ovviare al problema inserendo grandi lampade in stile industrialegrandi finestre e tanta luce

About Redazione

Prova anche

“UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE” di Luca Giacobbi

UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE di Luca Giacobbi Nella giornata di domenica 7 Luglio assieme al …