martedì , agosto 21 2018
Home / News / Storia e Cultura / Arte / Nuovo volto all’arte: l’opera sonora

Nuovo volto all’arte: l’opera sonora

Un pomeriggio dedicato all’arte e alla musica, a suggestioni sonore e visive: è quello che si è svolto ieri presso la Carlo Biagioli s.r.l che ha ospitato gli Es Nova e una performance artistica davvero unica.
Tanti gli artisti impegnati in ambiti legati alla musica, scultura, fotografia e pittura.
Linguaggi espressivi diversi che si sono incontrati e hanno dialogato sulle note degli Es Nova che si sono esibiti in un live riproponendo quello che costituisce il valore aggiunto del gruppo, la cui idea cardine ruota attorno al concetto di OPEN H/ART, un’idea di ricerca applicata alla musica, sperimentata e vissuta in maniera estemporanea dal vivo.


Grazie alla felice collaborazione con l’artista visiva Loretta Militano, le performances estemporanee di open h/art vengono registrate in diretta su supporto analogico, e poi “incastonate” in un’opera materica, ogni volta differente creata ad hoc per l’occasione.


Tra gli artisti che hanno partecipato a questo contest davvero unico nel suo genere molti dei Neo Sim, artisti che qualche tempo fa hanno condiviso il Manifesto del NEOSIMBOLISMO, animati dal desiderio di dare un volto nuovo all’arte nella Repubblica di San Marino e ribadire come sia simbolo di crescita individuale e collettiva e strumento di pace nel mondo, la sammarinese Vanessa Macina, l’arteterapeuta Debora Branchi,Christian Zanzani, Alexa Invrea, gli Psicocromatici, Michele Baldini, Luca Ghigi, Luigi Ramaccioni inoltre ha certamente offerto il suo contributo la Cooperativa 3 Arrows.
Il risultato ultimo di questa estemporanea artistica sarà andrà si è concretizzato in una vera e propria opera d’arte sonora che mette in mostra i diversi processi creativi all’interno di uno spazio fisico e temporale in cui musica, arte, fotografia e scultura dialogano tra loro fornendosi reciproci input e alimentandosi in un percorso di crescita artistica.
“Il nostro progetto artistico-spiega Nicola Rosti degli Es Nova- si propone di trasferire il concetto di performance musicale al di fuori degli spazi e luoghi normalmente impiegati per la fruizione musicale.

About Redazione

Prova anche

In viaggio come un eroe

In viaggio come un eroe Concreta o astratta, reale o immaginaria, c’è sempre in ognuno ...