lunedì , Giugno 24 2024

World Bodypainting Festival 2017

Si è svolto a Klagenfurt, in Austria, dal 28 al 30 di luglio, il World Bodypainting Festival 2017, all’interno del locale Festival di arte e musica della Carinzia, che da 20 anni è il più importante dello stato federale più meridionale dell’Austria.

La capitale regionale, Klagenfurt am Wörthersee, con il suo centro storico, i teatri e le gallerie è stata la sede ideale per il festival e ha permesso ai suoi visitatori di godere di una festa fatta di colori e di arte del corpo.

Photo Daniel Janesch

La pittura del corpo o pittura corporale (conosciuta anche come bodypainting o dermocromia) è una delle arti del corpo che consiste nel dipingere il corpo umano a scopo ornamentale. Anticamente, la pittura del corpo veniva utilizzata per scopi religiosi, rituali, propiziatori o apotropaici nonché protettive, dato che, secondo alcuni autori, il colore teneva lontani gli insetti e formava uno strato protettivo contro le intemperie.

Oggi è riconosciuta come forma d’arte, associata ad altre arti come la fotografia. Nella pittura corporale moderna i colori naturali sono affiancati da colori acrilici e sintetici fatti dalle più importanti case di cosmetici internazionali. Sono colori che non recano danni alla salute della pelle né provocano allergie. I colori con cui la pittura del corpo viene eseguita, a differenza di quelli dei tatuaggi, hanno durata limitata ed il tempo di permanenza di questi ultimi sui corpi dipinti varia da qualche ora a qualche giorno.

Photo Daniel Janesch

Il fulcro del festival è stato il campionato mondiale di bodypainting svoltosi tra venerdì 28 e domenica 30, con artisti concorrenti provenienti da oltre 54 nazioni in varie categorie, che hanno cercato di impressionare i visitatori del festival e la giuria con i loro disegni unici e straordinariamente creativi.  Un tripudio di colori e passione, assolutamente gioioso e quasi magico.

 

Photo Daniel Janesch

Suddiviso per categorie, il campionato ha visto titolati anche artisti italiani, come Marzia Bedeschi, seconda classificata nella categorie Bodypaiting Brush and sponge, terzo posto per Leonardo Giacomo Borgese nella categoria Airbrush e ancora un terzo posto nella categoria degli effetti speciali per Benedetta Carugatti.

About Valentina Polverelli

Prova anche

“Affacciati alla tv” : il primo raduno dedicato ai settant’anni della televisione italiana

“Affacciati alla tv” : il primo raduno dedicato ai settant’anni della televisione italiana   Sabato …