venerdì , Luglio 19 2024

Tempo

La parola di oggi è “TEMPO”.

Nessuno è più forte di colui che sa dominare le sue emozioni e il suo passato.

Se hai la facoltà di ricominciare da capo, di voltare pagina su un capitolo buio della vita, di resettare la memoria del dolore, della delusione, della rabbia, il passato non esiste più.

Puoi iniziare di nuovo da capo, come se rinascessi..ma questo è possibile solo quando c’è Amore, per se stessi prima che per gli altri.

A volte sembra che la vita ci scivoli dalle mani, che ciò che desideriamo non verrà mai a noi perché dopo tanta sofferenza, tanta lotta e tante lacrime non ce l’abbiamo ancora fatta. A volte ci ribelliamo alla vita, la sfidiamo, cerchiamo lo scontro o la fuga, cerchiamo una chiave di lettura che ci permetta di respirare ancora, di sapere che tutto quello che viviamo non è fine a stesso ma fa parte di un disegno più ampio, divino magari, ma non inutile.

E mi consola molto pensare che ogni avvenimento della vita non è uno spreco se decidi che è una lezione.

Il fatto è che a volte il cuore fa così male che sorge spontaneo chiedersi: “ Che insegnamento ha tutto questo dolore? Che dono si può mai nascondere dietro una sofferenza che sembra non avere fine?”

Possibile che le lezioni della vita passino sempre attraverso il dolore e mai attraverso la felicità più pura? O forse siamo noi che non ce ne accorgiamo? Che diamo per scontato che la felicità sia fugace e il dolore invece necessario e prolungato?

E poi perché quando siamo contenti sembra che il tempo voli e quando siamo nella merda sembra non passi mai?

Che inganno è mai questo?”

Maruska Cappelletti

About Redazione

Prova anche

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE di Luca Giacobbi In questo caso l’anno vissuto pericolosamente …