martedì , Giugno 25 2024

Perchè raccontare una storia? per avere ali piuttosto che pesi

“Raccontami una storia: parlami di te”

È questo il titolo lanciato dal concorso di zoomma.news il 20 dicembre scorso.

Perché raccontare una storia?

Perché è bello, è importante…è liberatorio! Pensavo di essere la sola a preferire raccontarsi scrivendo…ho scoperto di essere in piacevolissima compagnia, sono 150 gli autori di San Marino e da ogni parte d’Italia che hanno raccontato di sé, partecipando al concorso: c’è chi si è affidata alla crono story della propria vita, chi ha preferito focalizzarsi su quelle date che hanno fatto loro spuntare le ali: la nascita di un figlio, il giorno della laurea, chi ha raccontato gioia o dolore, il dolce o l’amore, non è mancato spazio alle elaborazioni fantasiose.

Il concorso si è ufficialmente concluso il 12 febbraio deadline per gli autori per presentare i propri elaborati, il 20 marzo una super giuria, già al lavoro da tempo, decreterà il vincitore, lo step conclusivo dell’iniziativa vedrà il suo coronamento poche settimane dopo, con un evento che continuerà a emozionare, cristallizzando le storie in una forma e luogo inusuale e stupendo.

Inoltre le storie migliori andranno a formare una raccolta di racconti, il ricavato della vendita servirà a continuare a sostenere delle adozioni a distanza a favore di un orfanotrofio di Bali in Indonesia, un progetto importante già perseguito dalla Carlo Biagioli srl (della quale zoomma.news costituisce un servizio) e reso concreto nei mesi scorsi con il sostegno offerto ai piccoli Yudha e Okta.

“Forma a un sogno”, scrivere e organizzare piccoli eventi che vogliono essere di qualità, vissuti e sentiti in ogni aspetto da quello elaborativo a quello emozionale, apportare al territorio stimoli culturali e di riflessione personale, un desiderio realizzato e che continua a volere volare sempre più in alto, un programma condiviso che nasce da una grande amicizia, dal desiderio di condividere idee e suggestioni, l’amore per la scrittura e l’aspirazione di raccontare il quotidiano con leggerezza e ironia, la cura per tutto ciò che si differenzia dall’ordinario, l’idea un po’ folle e ambiziosa di dare spazio a tutte quelle attività che hanno voglia di raccontare la loro storia e il loro valore aggiunto, l’attenzione agli eventi di massa o di nicchia che possono apportare un contributo in termini di crescita culturale e umana: tutto questo e molto di più rappresenta il mood di zoomma.news, online ormai da cinque anni, una realtà che continua a cambiare ma restando fedele a sé stessa.

Un portale che è proiezione di una realtà vivace e stimolante, un laboratorio di idee che si alimenta grazie ai contributi di quanti vi collaborano o scrivono, la Terra di Mezzo degli storyteller, delle attività che con coraggio si affacciano al mercato proponendo servizi innovativi fatti di passione e coraggio, dell’arte e degli artisti del territorio.

 

About Redazione

Prova anche

“Affacciati alla tv” : il primo raduno dedicato ai settant’anni della televisione italiana

“Affacciati alla tv” : il primo raduno dedicato ai settant’anni della televisione italiana   Sabato …