lunedì , Luglio 15 2024

Fashion e Design si tengono per mano!

 

Fashion e Design si tengono per mano!

Due categorie che rappresentano fortemente l’italianità nel mondo. E in questi giorni di Salone del Mobile 2017 capita anche che si celebrino insieme. Sì, certo, è la Design Week dove si parlerà soprattutto di interior design, ma anche la moda finisce per diventare qua e là protagonista. Perchè la moda si può sposare al Design ed insieme ad esso creare le più svariate forme d’arte.
Prendiamo spunto da Vogue Talents, che da sempre scova i nuovi talenti del fashion e scopriamo quali collaborazioni tra Fahion e Design hanno prodotto qualcosa id interessante.

Paula Cademartori (per esempio, riporta Vogue) la designer italo brasiliana, è nota per aver ravvivato con colori pop il mondo dell’accessorio. Dopo aver già disegnato per Kartell una capsule collection di borse e scarpe, ora personalizza l’iconica poltroncina Madam di Philippe Starck. Nasce così Madama Paula realizzata con una stampa multicolor, un rivestimento accattivante dal tratto onirico e visionario creato per l’occasione: una fantasia che combina disegni di petali nouveau, uccelli esotici e mani ingioiellate con cuori, fiori, stelle e fiocchi smerlati. 

Anche Gufram e Paul Smith, hanno creato il Psychedelic Cactus.

 

 

Per Laura Federici, designer di Laurafed: architettura e moda non servono solo a valorizzare spazi e persone, ma soprattutto a creare uno stile di vita all’insegna del benessere e del comfort”.

Lei, architetto e fashion designer, ha fondato nel 2015 il suo brand di clutch e accessori donna partendo dall’amore per la combinazione di diversimateriali di diversa naturaa metà starda tra interior design e fashion design, presenta in occasione della Design Week Milano la capsule “Deep Jungle” rivolta al mondo del design. Nasce così “The Box”, un esclusivo baule ispirato alle profondità nascoste della natura, realizzato mixando legno massello di castagno e tessuto. Proposto per l’occasione in due differenti dimensioni e varianti colore, laccato bianco a poro aperto e moka, è pensato sia per spazi interni che esterni. Ma non è tutto: ci sono anche il modello “Mini-Box Outdoor” con tessuto floreale e finitura legno moka con base in oro e apertura con nappa e “Mow” un pouf geometrico con lati traforati e seduta in tessuto con texture coordinata. Sono infinite le collaborazioni tra queste due categorie cosi ricche e che tanto hanno da dare l’una all’altra. Un’altro esempio? Cappellini, azienda di Design e Pucci, storico brand del fashion, una delle diverse collaborazioni riuscite.

 

 

 Giulia Castellani

 

 

 

About Giulia Castellani

Prova anche

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE – PARTE TERZA

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE – PARTE TERZA   Breve storia della Comunità Papa Giovanni XXIII …