domenica , Maggio 9 2021
Home / In Evidenza / MammaC-Passion Food: intervista a Cinzia Nisticò

MammaC-Passion Food: intervista a Cinzia Nisticò

MammaC- Passion Food è l’intrigante blog di cucina e non solo di  Cinzia Nisticò, food blogger e autrice del libro Impariamo ad amarci cucinando”.

Mission del blog: proporre un tipo di cucina casalinga in maniera creativa e consapevole, attraverso esperienza e passione.

Nel sito  tante ricette semplici e bilanciate , una parte dedicata ai  dolci e le esperienze di viaggio di Cinzia.

I colori luminosi, accesi e vivaci sono il primo elemento che cattura l’attenzione guardando le immagini delle ricette che proponi. Dolci e primi piatti…una promessa di felicità. Pensata per chi?
Pensato principalmente per un target femminile che come me ama i colori , ha poco tempo, ma non rinuncia alla genuinità, alle abitudine sane della tavola e alla bellezza della natura.
Come nasce questo blog arioso e invitante?
Nasce dopo un periodo di profonda introspezione personale, in cui alcuni miei tentativi per realizzare i miei progetti erano falliti (o comunque col senno di poi, posso affermare che non era il momento giusto e non ero ancora pronta, quindi più che un fallimento è stato una protezione) e siccome sono una persona che non si arrende facilmente, ho rideterminato partendo dalla costruzione del mio blog e sfidandomi in questa  nuova impresa.
Quando nasce la tua passione per la cucina e quando quella divulgativa? Sei anche autrice di un libro di cucina…
La mia passione per la cucina nasce per necessità, avevo circa 20 anni studiavo e vivevo già da sola e per mantenermi lavoravo in un bar tavola calda in centro a Milano, lì iniziai ad imparare a cucinare e a preparare dolci. 
 Poi a casa durante le sessioni di esame universitarie, per rilassarmi cucinavo e sperimentavo, e così esperimento dopo esperimento mi sono ritrovata completamenta immersa in un mondo di infinite possibilità, colori e profumi che mi piaceva tantissimo e sentivo che avevo trovato il mio canale per riuscire ad esprimermi veramente nel profondo.
Invece la passione divulgativa nasce in questi ultimi anni, 3 anni fa quando intrapresi la sfida di seguire il mio blog e anche lì piano piano, articolo dopo articolo, mi sono resa conto che avrei potuto immortale in uno scatto e nella descrizione di quella ricetta uno stato d’animo, delle sensazioni positive, avrei potuto finalmente condividere non solo la mia passione e amore per la cucina, ma anche le sensazioni che scaturiscono da essa.
Per me  la cucina è una sorta di terapia, mi migliora, spinge sempre più in là i limite, mi spinge a prendermi cura di me stessa e a ritagliarmi degli spazi e da lì, complice anche il lockdown dell’anno scorso, mi sono avventurata in un altra sfida, scrivere il mio libro di cucina che racconta un pò questo.
 
La vita come occasione per diventare una persona migliore, questo scrivi nella tua presentazione…in cucina e nella vita come si evolve?
Di pari passo, non c’è separazione, nessuna dualità, nel momento in cui avviene un cambiamento dentro di me si riversa istantaneamente nella cucina che cambia e si evolve come me .
Ricette semplici e bilanciate, dolci golosi ma anche esperienze derivanti dai tuoi viaggi nel mondo. Queste sono le due anime che compongono il tuo blog?
Si ed è quello che sono io, una curiosa e appassionata della vita in generale e la cucina come i viaggi mi fanno sentire in armonia con tutto, incontrare nuove culture e poterle conoscere anche attraverso le loro tradizioni culinarie per me è il massimo. Un’esperienza che mi ha sempre fatto capire quanto sia importante e preziosa la diversità, un valore aggiunto al nostro essere “umani”.
Di cosa si occupa una food blogger?
Cura il blog di cucina, scrivendo articoli, è in continua formazione, sempre a conoscenza dei nuovi trend , si occupa di curare e creare una community anche sui social, che è molto importante,è non tanto il numero dei follower a fare la differenza ma delle persone con le quale instauri un legame, per il quale ci vuole tempo e dedizione.
Cosa ami di più del tempo trascorso in cucina?
La parte iniziale in cui accosto i vari ingredienti per tirarne fuori una ricetta gustosa e bilanciata partendo da un’ idea e la fine in cui sono riuscita a manifestare nel piatto la mia idea iniziale….praticamente tutto il percorso😜.

Chi è Cinzia Nisticò

Appassionata di cucina, soprattutto quella  casalinga, attenta al rispetto per la stagionalità dei prodotti e la qualità delle materie prime.

Inoltre da anni mi occupo anche, di organizzazione catering per feste private, corsi di cucina per bambini e adulti.

Sono una food blogger e scrittrice del mio primo ricettario di cucina “Impariamo ad amarci cucinando”.

Un mia dipendenza sono i viaggi, scoprire nuovi modelli di vita e integrarmi alle altre cultura mi affascina; mi piace definirmi “CITTADINA DEL MONDO“.

Sono mamma di due  fantastici ometti e compagna da tanti anni di un uomo che con pazienza si adegua e sopporta tutti i miei infiniti cambiamenti.

Laureata in mediazione linguistica e culturale a Milano, di origini calabresi, la mia curiosità e spirito di ricerca mi ha sempre portato a sperimentare la vita come la più grande occasione per diventare una persona migliore.

About Redazione

Prova anche

“Quello che le canzoni non dicono” di Davide Pezzi

Quello che le canzoni non dicono. Storie e segreti dietro alle nostre canzoni del cuore è un ...