domenica , Aprile 21 2024

Intervista ad Antonio Di Bianco

La tua produzione narrativa è molto eterogenea: poesie, racconti, canzoni. Quale prediligi?

La risposta forse potrebbe risultare ovvia, ma adoro la poesia, è il genere nella quale sono più prolifico e che mi ha regalato tante soddisfazioni, tuttavia non posso fare a meno di spezzare una lancia a favore delle canzoni, uno dei miei sogni sarebbe quello di inciderne una un giorno.

Vivi la scrittura come una professione o come un ponte per comunicare all’esterno le tue emozioni?

Vivo la scrittura come una passione intensa, dalla quale posso far emergere parti di me nascoste dove parlare delle storie che non ho raccontato a nessuno, degli universi infiniti che ho dentro, di drammi, grovigli, emozioni e amori, è dunque per me un ponte, ma prendo tutto molto seriamente e sto “lavorando” affinché la scrittura possa diventare una professione, ho da poco terminato il mio primo libro di poesie e spero di pubblicarlo quanto prima, inoltre, mi sarebbe sempre piaciuto poter lavorare per una rivista, quindi, è per me anche una professione, ma tanti credono che una professione per essere tale debba generare introiti e vorrei concludere questa parte dell’intervista, con una citazione presa da un film che parla dell’autore del libro “lettere ad un giovane poeta” di Rainer Maria Rilke, un tale una volta gli scrisse e gli chiese: <<voglio diventare uno scrittore la prego di leggere le mie cose>> e Rilke rispose a quel tale: <<non chiedere a me come si diventa scrittori, se quando ti svegli la mattina non puoi pensare ad altro che allo scrivere allora sei uno scrittore>>.

Quando scrivi come ti senti?

Quando scrivo mi sento libero, perché sto trasmettendo al mondo qualcosa sulla mia visione delle cose, è come se “percepissi di fare la cosa giusta” in quei momenti, ma naturalmente non è facile, scrivere richiede passione, una buona dose d’impegno e forza di volontà, migliaia di strategie per superare i vari blocchi dello scrittore, e infine, saper gestire le proprie emozioni perché durante la stesura dei testi riaffiorano tutte.

Quali autori hanno maggiormente influenzato il tuo stile?

Domanda estremamente difficile perché riesco a cogliere ispirazione da quasi tutti i prodotti artistici, pertanto, subisco l’influenza di molte cose, ma posso affermare che tra i miei autori preferiti vi sono: Coelho, Hemingway, Pablo Neruda, Dario Fo e Agatha Christie.

Tra i soggetti prediletti dei tuoi elaborati amore, amicizia, ferite recenti o risalenti nel tempo. Quanto di te c’è in ciò che scrivi?

Sono io al cento per cento, posso fare riferimenti ad altre cose o persone, ma sono sempre io con la mia percezione più intima di ciò che sono l’amore, il dolore, l’amicizia e le ferite.

Com’è cambiato il tuo stile negli anni?

Negli anni ho avuto modo di acquisire più sicurezza, sicuramente resto fedele alle scelte stilistiche che ho deciso di seguire, ovvero quelle del linguaggio semplice e del “muoversi attraverso immagini visive”, ma ho sicuramente molto più da dire rispetto al passato e il mio modo di raccontare le cose risulta più dettagliato.

La tua formazione è molto ricca da un punto di vista scolastico, hai seguito corsi anche per migliorare la tua scrittura?

La formazione scolastica e personale influenza molto il modo di usare le parole, così come la fruizione di contenuti artistici, ma anche i viaggi e le belle persone fanno la loro parte non solo per ispirare ma anche per modellare il nostro sistema di scrittura interno, comunque, ho preso parte ad alcuni workshop di scrittura creativa, sono stati interessanti, divertenti e d’aiuto.

Sei un viaggiatore appassionato, quanto influenza il tuo modo di essere questo amore per la scoperta del mondo?

Si amo viaggiare, è proprio grazie ai viaggi che ho ricaricato le mie energie e l’ispirazione per scrivere, ma non solo, un viaggio rappresenta la scoperta di molte cose, soprattutto a livello interiore, schiarisce le idee circa i proprio obiettivi, rende grati e indipendenti, mette alla prova, e ci fa rendere conto che tutto il mondo è “casa nostra” e che noi essere umani siamo tanto simili, quindi il mio amore per i viaggi, non è altro che la parte di me con la quale, attraverso le azioni, posso esprimere l’apertura verso il mondo, ed è palese che subisca una grossa influenza da tutto questo che si riflette in tutti i miei modi d’essere.

Quale tra le tue poesie senti in maniera più intima?

Credo che “Incancellabile” sia la mia poesia più intima, risuona di amore puro e malinconia, mostra quanto possa essere dolce e come vivo l’amore, non è stato facile comporla. Ricordo inoltre, che quando scrissi la sinossi emotiva dovetti chiedere aiuto al mio amico Néstor critico letterario, perché ero (anche tutt’ora) “troppo coinvolto”.

In molti lavori ricorre il tema del bullismo. Ne sei stato vittima?

Si purtroppo, per anni la gente intorno a me, non hanno fatto altro che svalutarmi, giudicarmi e ostracizzarmi, solo per speculazioni sul mio conto, non ho mai avuto la possibilità di raccontare la mia versione delle cose, conosco tutte le forme più basse della natura umana e so quanto le persone possano essere meschine, ignoranti, arriviste, false, vigliacche e malvage, ho tollerato quasi tutte le forme di bullismo e manipolazione, non è stato affatto facile, perché sono sopravvissuto da solo, in un mondo dove non avevo (quasi) nessuno dalla mia parte, gli adulti non erano in grado di fornire aiuto, per esempio, i cari professori del liceo classico, pur sapendo la verità, preferivano punirmi per errori che non avevo commesso e favorire il figlio dell’avvocato, del medico, del pubblicista, del poliziotto, dell’amico di famiglia, del mafioso, gente che a 18 anni non era ancora in grado di leggere, solo con me erano tignosi e stretti di voti, provo pena e vergogna per loro, meglio evitare di continuare con gli esempi, ne avrei tante da raccontare. Ma non soffro se i miei cosiddetti amici dei tempi del liceo, fanno finta di non riconoscermi per strada, non vivo aspettando i loro premi e riconoscimenti e del resto come potrebbe interessarmi di persone che ho smesso di considerare 10 anni fa? Oggi, ho superato certe cose, ne sono uscito con le mie gambe e sono un osso duro, ho capito che le persone non sono etichette, ho capito che la corsa alla cultura non è una competizione, sono andato avanti con la mia carriera, ho al netto 2 lauree e un master di secondo livello superato con il massimo dei voti, sono diventato uno psicologo, parlo 4 lingue, sono stato pubblicato in 13 paesi in 5 lingue, ho viaggiato in diversi posti, ho tante persone sparse per il mondo che mi vogliono bene e che “vedono” chiaramente chi sono, mi sono accettato e riconosciuto. Con tutto quel dolore, sarei potuto diventare un essere umano malvagio, oppure se fossi stato più “fragile” mi sarei potuto uccidere, ma nessuno dei miei aguzzini ha vinto, perché ho il cuore pieno d’amore, ovviamente non per loro, ma per me stesso e per tutte le persone che mi sanno dare valore.

Tante le collaborazioni con riviste straniere. Com’è nato il contatto?

Il primo contatto, quello che ha fatto nascere tutto, è stato nel 2019, avevo da poco terminato lo studio dell’inglese ed ero a buon punto con l’apprendimento della lingua spagnola, così supportato dal mio amico spagnolo David, ho potuto tradurre i miei testi, poi attraverso “google” ho trovato delle risorse per proporre i lavori all’estero e così dopo vari contatti a novembre 2019 sono stato inserito nella seconda edizione della rivista letteraria “Nefelismos” di Caracas, Venezuela, da quel momento le cose sono andate definendosi naturalmente, ma dietro ogni collaborazione c’è una storia a parte, questa è solo la prima.

Com’ è stata l’esperienza con zoomma.news?

L’esperienza con zoomma.news è stata una grande e fantastica opportunità, sono cresciuto tanto, ho avuto spazio e libertà per esprimermi al meglio, sono stato trattato con gentilezza e per questo sono profondamente grato. Senza zoomma, non avrei terminato il mio libro, senza zoomma, non sarei qui. Tecnicamente, la nostra lunga collaborazione finisce oggi, perché abbiamo pubblicato tutte le poesie e gli extra in archivio, ma vorrei proporre alla redazione dopo un periodo di pausa, un progetto nuovo, una storia da pubblicare in anteprima su zoomma, sono malinconico per la fine di questo capitolo, ma cercherò di non allontanarmi troppo da un posto che mi fa sentire a casa. Un grande abbraccio a tutti.

Chi è Antonio Di Bianco

 

 

IG: https://www.instagram.com/anthonyd.whites/

FB: https://www.facebook.com/antonello.dibianco.7/

 

Antonio Di Bianco, dopo aver terminato il liceo Classico, si è laureato alla triennale di Scienze e Tecniche Psicologiche, dell’università G. D’Annunzio, di Chieti.

Ha terminato il suo ciclo di studi con una laurea magistrale in psicologia clinica e della riabilitazione presso l’università “N.Cusano” di Roma. Ed ha ornato il tutto con un master di secondo livello in “Human Resources Management” presso l’università “N.Cusano” di Roma, superato con il massimo dei voti. Parla quattro lingue e scrive dall’età di 16 anni.

 

La sua prima poesia “Tristezza” è stata pubblicata sulla Gazzetta Del Sud del 22 Novembre 2011.

Classificato al secondo posto, con la poesia “Innocenza”, nella sezione A, al IV concorso letterario “Domenico Zappone” indetto dall’associazione artistico culturale “Amici di Ermelinda Oliva (2012).

La poesia “Smuovi” è stata inserita nell’antologia “Guido Zucchi 2012”.

Semi-finalista, nella sezione tema libero, con la poesia “Natale” alla V edizione del concorso Europeo Wilde, (2012).

Finalista, con la poesia “Natale” al premio internazionale di poesia “Emozioni poetiche”, inoltre la medesima è stata inserita nell’antologia “Agenda Dei Poeti 2013”.

Primo classificato, al concorso letterario nazionale, dell’associazione B-side (2013), nella sezione testi per canzone, con “Disperso”.

La poesia “Smuovi” è stata inserita nel giornale “Intimità” del 17 Luglio 2013.

La poesia “Un nuovo paio di occhi” è stata inserita nell’antologia “Guido Zucchi 2013”.

Semi-finalista, nel concorso scrittura attiva, indetto dall’associazione “Elementi Dinamici”, nella sezione testo-canzone, con “Hope” (2014).

Semi-finalista, nel XXVIII concorso e premio nazionale letterario, d’arte e cultura Giuseppe Gioachino Belli. Con “Scintille” (2016). Sezione poesia. La stessa è stata inserita nella medesima antologia.

 

Semi-finalista, alla 9° edizione del premio Wilde, nella sezione “Tema libero” con la poesia “La Luce”. E finalista nella sezione speciale “Localitour d’autore” con testo canzone “Mi sto ribellando con amore” (2016).

 

Tra dicembre 2016 e febbraio 2017 ha pubblicato diversi articoli per Blastingnews.com occupandosi di temi quali: eventi, politica europea e benessere. Qui alcuni articoli: https://it.blastingnews.com/tempo-libero/2016/11/epifania-2017-tutto-cio-che-bisogna-sapere-per-non-perdere-gli-eventi-del-6-gennaio-001277743.html

https://it.blastingnews.com/opinioni/2016/12/la-brexit-distruggera-il-regno-unito-001329709.html

https://it.blastingnews.com/tempo-libero/2017/02/primavera-in-arrivo-ecco-alcuni-pratici-consigli-per-affrontarla-al-meglio-001466705.html

https://it.blastingnews.com/ambiente/2016/12/l-inverno-e-alle-porte-ecco-alcuni-pratici-consigli-001298629.html

 

 

Finalista, nella III Edizione del premio letterario “per il Verso Giusto”, di Arenzano, nella sezione testo canzone con “Spento”. (2017).

La poesia “Manchester” è stata inserita nel giornale “Intimità” del 26 Luglio 2017.

Finalista, nel XXIX concorso e premio nazionale letterario, d’arte e cultura Giuseppe Gioachino Belli. Con “Via da qui” (2017).

 

La poesia “Uragano” è stata inserita nel giornale “Intimità” del 7 Marzo 2018.

La poesia “Il destino degli innamorati” è stata inserita nel giornale “Intimità” del 9 Ottobre 2018.

La poesia scritta in spagnolo “Fenix” è stata inserita nella seconda edizione della rivista “Nefelismos”, Venezuela, Caracas, del 1 novembre 2019.

Finalista, al IV concorso internazionale di poesia inedita “Il Tiburtino” con la poesia “Siviglia”. Indetto dalla casa editrice “Aletti Editore”. Gennaio 2020.

La poesia “Siviglia” è stata inserita nel giornale “Intimità” del 4 Marzo 2020.

Secondo classificato, con la poesia “Il destino degli innamorati” nel Contest nazionale di poesia “Free Poetry” del 31 Maggio 2020. Indetto dalla casa editrice Tomarchio Editore.

Finalista nel concorso “Antologia poetica accademia dei poeti” IV Edizione, di Castiglione Olona, con la poesia “Il destino degli innamorati” la stessa è stata inserita nella medesima antologia poetica, Settembre 2020.

Le poesie tradotte in spagnolo “La luna de Barranquilla” e “Te he buscado” sono state incluse nel numero 28, della rivista letteraria “Trinando”. Colombia, Bogotà dell’11 Novembre 2020.

http://revistatrinando.com/numero28/pagina11.htm

La poesia tradotta in spagnolo “El destino del los enamorados” è stata inserita nella terza edizione della rivista letteraria Ámalon, Hermosillo, Sonora, Messico del 17 Novembre 2020. https://www.editorial3k.com/revistaamalon003

Le poesie tradotte in spagnolo, “El destino de los enamorados” e “Ruido” sono state incluse nel numero 37 della rivista letteraria “Aristos Internacional” Alicante, Spagna. Novembre 2020. https://aristosinternacional.com/poesia-en-espanol/

Le poesie tradotte in portoghese: “A lua de Barranquilla”, “Algumas pessoas”, “Te busquei”, “O destino dos apaixonados” e “Natal” sono state incluse nel numero 66, della rivista letteraria “Revista Conexão Literatura”. Brasile, San Paolo. 1 dicembre 2020. http://www.fabricadeebooks.com.br/conexao_literatura66.pdf

Finalista nella sezione B (racconti) della prima edizione del concorso nazionale di poesia e prosa “Sei autori in cerca di editore” promossa dalla casa editrice Tomarchio Editore e in collaborazione con altri enti. Con il racconto “Guardami con nuovi occhi”. Dicembre 2020.

La poesia scritta in portoghese “Volim Te” è stata inserita nell’edizione numero 8 della rivista “Projeto AutoEstima”. Brasile, San Paolo. 10 Dicembre 2020. http://www.fabricadeebooks.com.br/revista_projeto_autoestima_8.pdf

La poesia “La luna di Barranquilla” è stata inserita nella rivista letteraria “Zomma.news” della Repubblica di San Marino il 16 dicembre 2020, iniziando così una collaborazione che è ancora in corso, che ha portato alla pubblicazione delle poesie e delle conseguenti sinossi emozionali di: “Natale” 23 dicembre, “Scintille” 30 dicembre, “Sarò libero” 6 gennaio 2021, 13 gennaio “Ti ho cercato”, 20 gennaio “Via da qui”, 27 gennaio “Uragano”, 4 febbraio 2021 “Incancellabile”, 10

febbraio “Il destino degli innamorati”, 17 febbraio “Per me”, 24 febbraio “Un nuovo paio d’occhi”, 3 marzo 2021 “Siviglia”, 10 marzo “Abbracciami”, 17 marzo “Tristezza”, 24 marzo “Alcune persone”, 31 marzo “Mi manchi”, mentre il 7 aprile 2021 è stata pubblicata un’intervista all’autore, il 21 aprile “La luce”, il 28 aprile “Manchester”, il 5 maggio 2021 “Volim te”, il 12 maggio “La verità”, il 26 maggio “Fenice”, il 2 giugno 2021 “Ho mille frammenti di te”, il 9 giugno “questo mondo fa rabbrividire”, il 16 giugno “Innocenza”, il 23 giugno “Nuovo giorno”, il 30 giugno “Neve”, il 30 novembre 2021 “Rumore”, il 27 gennaio 2022 “Ho visto”, il 3 febbraio 2022 “Scivoli e Vivere”, il 10 febbraio “Erasmus+”, 17 febbraio “Cos’è che ci muove” (racconto breve), il 24 febbraio “Non mi muoverò” (monologo), il 3 marzo 2022 “Il mito di Atena” (mito), 10 marzo “Hope”(testo canzone), il 31 marzo “Mi sto ribellando con amore” (testo canzone), il 7 aprile 2022 “Disperso” (testo canzone),

Qui alcuni esempi: https://www.zoomma.news/la-luna-di-barranquilla-sinossi-emozionale/ https://www.zoomma.news/natale-poesia-di-antonio-di-bianco/ https://www.zoomma.news/intervista-ad-antonio-di-bianco/

La poesia tradotta in spagnolo “Navidad” è stata inserita nel numero 38 della rivista “Aristos internacional” del 21 Dicembre 2020. Alicante, Spagna. https://aristosinternacional.com/poemas-en-espanol-una-navidad-diferente/

La poesia tradotta in spagnolo “Sére libre” ma pubblicata in Italia, Brescia, è stata inserita nel numero 6, della rivista letteraria e artistica “Calameo UMPPL Poetas por la paz y la libertad” del 1 gennaio 2021. https://ita.calameo.com/read/006346568e65a438856d8

La poesia tradotta in spagnolo “Tristeza” è stata pubblicata nella prima edizione, del 15 gennaio 2021, della rivista “Anemeria” Bogotà, Colombia. 7ff18e_08d2c6736aaf468ea0ea49f4d42945c3.pdf (filesusr.com)

La poesia scritta in spagnolo “Los reyes magos” è stata inserita nel numero 39 della rivista “Aristos internacional” del 19 gennaio 2021. Alicante, Spagna. https://aristosinternacional.com/poemas-a-los-magos-de-oriente/

Le poesie pubblicate in formato bilingue, italiano-spagnolo: “Algunas personas”, “La luna de Barranquilla”, “Te extraño”, “Abrázame”, “Te he buscado”, “Chispas”, “Este mundo da escalofríos”, sono state pubblicate il 23 gennaio 2021, nella rivista letteraria “Taller Ígitur”. Città del Messico. Messico. https://tallerigitur.com/poesia/antonio-di-bianco-italia/5827/

 

Le poesie tradotte in spagnolo “Abrázame”, “Algunas personas”, “Seré libre” e “te extraño” sono state incluse nel numero 29, della rivista letteraria “Trinando” Colombia, Bogotà del 26 gennaio 2021. http://revistatrinando.com/numero29/pagina13.htm

Le poesie in formato bilingue portoghese-italiano: “A lua de Barranquilla”, “Algumas pessoas”, “Te busquei”, “O destino dos apaixonados”, “Natal”, sono state pubblicate nel libro: “Poéticas do educar: gênero, poder e ensino remoto 3º edição”. Casa Literária Enoque Cardozo. (ISBN: 978-65-990067-1-5). Il 31 Gennaio 2021, Joinville, Santa Catarina, Brasile.

La poesia tradotta in spagnolo “Algunas personas” è stata inserita nella rivista letteraria “Collhibri” del 31 gennaio 2021, la medesima è stata commentata nella puntata 22 della seconda edizione del podcast presente su Youtube e Spotify, “Al Aire: Poética en la música”. Puebla, Messico. https://collhibri.com/2021/01/31/algunas-personas/ https://collhibri.com/2021/02/17/al-aire-poetica-en-la-musica/

La poesia tradotta in spagnolo “Manchester” è stata inserita nel numero 4 della rivista “El Gorrión Ahorcado” Messico. Febbraio 2021. https://4b16587e-b597-4b58-8a70-7d968b8205f3.filesusr.com/ugd/6d22be_7523dc59c3764b5da382aac84e0a9a46.pdf

Le poesie tradotte in portoghese: “Sevilha” e “Serei livre” sono state incluse nel numero 68, della rivista letteraria “Revista Conexão Literatura”. In più nella stessa è stata inclusa un’intervista all’autore. Brasile, San Paolo. 1 febbraio 2021. http://www.fabricadeebooks.com.br/conexao_literatura68.pdf

La poesia tradotta in spagnolo “El destino de los enamorados”, dopo essere stata selezionata nel concorso “Día de San Valentín 2021” tra 1087 poesie provenienti da 24 paesi differenti, è stata pubblicata nell’antologia poetica “Amores mágicos” (ISB:9798706410971) il 14 febbraio 2021, Córdoba, Argentina. https://www.amazon.com/-/es/Ediciones-Afrodita-ebook/dp/B08W3MM8G2/ref=sr_1_1?__mk_es_US=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=amores+m%C3%A1gicos&qid=1613298857&s=digital-text&sr=1-1

La poesia tradotta in spagnolo “Inocencia” è stata inserita nel numero 40, della rivista “Aristos internacional” Alicante, Spagna, febbraio 2021. https://aristosinternacional.com/poemas-explotacion-infantil/

La poesia tradotta in spagnolo “Chispas” è stata inserita nella rivista “Literarte” del 20 febbraio 2021, Argentina. https://revistaliterartedigital.blogspot.com/2021/02/antonio-di-bianco-italiafebrero-de-2021.html

La video poesia tradotta e recitata in spagnolo “Te he buscado” è stata pubblicata dalla rivista letteraria “Innombrable” e sui relativi canali social, il 24 Febbraio 2021, Medellín, Colombia. https://www.youtube.com/watch?v=UjQ-KXUHaeU

Le poesie tradotte in portoghese “Indelével” e “Te busquei” con relativa intervista all’autore, sono state inserite nel numero 8 della rivista “Sunshine” 28 febbraio 2021, Natal, Rio Grande do Norte, Brasile. https://issuu.com/revistasunshine/docs/8_edi__o_ok

Le poesie tradotte in spagnolo: “Indeleble”, “La luna de Barranquilla” e “El destino de los enamorados” sono state pubblicate sulla rivista letteraria “Innombrable” il 10 marzo 2021. Medellín, Colombia. http://www.revistainnombrable.com/2021/03/el-destino-de-los-enamorados-poemas-de.html

Le poesie tradotte in spagnolo “Manchester”, “Te he buscado” e “Toboganes” sono state pubblicate sulla rivista “Ce Caudata” il 16 marzo 2021, Città del Messico, Messico. https://cecaudata.wordpress.com/2021/03/16/antonio-di-bianco-socius-scriptor-marzo-2021-parte-1/

La poesia tradotta in inglese con il titolo “I have searched for you” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “The american sublime” il 22 marzo 2021, USA. https://www.americansublime.today/p/three-love poems?r=1e8cy&utm_campaign=post&utm_medium=web&utm_source=copy

La poesia tradotta in spagnolo “Algunas personas” è stata inserita nel numero 32 di marzo 2021, della rivista letteraria “Nocturnario” Città del Messico, Messico. https://nocturnario.com.mx/revista/algunas-personas/

Le poesie tradotte in spagnolo “Indeleble” e “Te he buscado” sono state inserite nella rivista digitale “Cisne” il 26 marzo 2021, León Centro, Guanajuato, Messico https://www.facebook.com/Cisnerevista/photos/a.114018393502440/279669720270639

Le poesie tradotte in spagnolo “Chispas”, “Manchester”, “Fuera de aquì”, “Este mundo da escalofrìos”, “Fénix” e “Indeleble” sono state pubblicate sulla rivista letteraria online “LP5” il 27 marzo 2021, Santiago del Cile, Cile. http://lp5.cl/?p=2633

La poesia tradotta in spagnolo “Algunas personas” è stata inserita nel numero 41 della rivista “Aristos internacional” del 31 marzo 2021. Alicante, Spagna. https://aristosinternacional.com/poemas-en-espanol/

La video-poesia “Indelebile” è stata pubblicata l’8 aprile 2021 sul canale ufficiale youtube della rivista “LP5” e su tutti i social associati, Santiago del Cile, Cile. https://www.youtube.com/watch?v=6O8yhsIO4Ok

La poesia tradotta in spagnolo “Te he buscado” è stata inclusa nella seconda edizione della rivista “Soles” del 9 aprile 2021, Acapulco, Messico. https://drive.google.com/drive/folders/1UHnWoCC2CKcIvd7VxtZjwPKFruXBOyda?fbclid=IwAR266D9yNIZv-y0ndxcol69AxaT2MDQyAt0-f6WgXzXdV2jAbD5rd3_d-dY

La poesia tradotta in spagnolo “La luna de Barranquilla” è stata inserita nella prima edizione della rivista culturale “Disidente” dell’11 aprile 2021. Santa Cruz, Cile. https://drive.google.com/drive/folders/1wv0B_AYoijHNv2ce8NBt6V6nch1QAOhL?fbclid=IwAR1rLMwBxV-InS5IIiyu1hwu4yuq4Lqs-6kbCf8rcQrZMAtTw0DXLjXGClI

Le poesie tradotte in spagnolo “Sevilla”, “La luna de Barranquilla”, “Indeleble”, “El destino de los enamorados” e “Tristeza” sono state incluse nella rivista letteraria “Kametsa” il 13 aprile 2021, Lima, Perù. https://revistakametsa.wordpress.com/2021/04/13/poesia-internacional-antonio-di-bianco-italia/

Selezionato, al concorso internazionale di prosa e poesia “ENTRELAÇADOS CULTURAIS E ESCRITAS DE ANGOLA E DO BRASIL” con le poesie tradotte in portoghese “A verdade” e “Indelével” 1 maggio 2021. Le medesime sono state inserite nell’ e-book dedicato edito a giugno 2021.

Finalista, con la poesia tradotta in spagnolo “La luz”, al “I Concorso internazionale di poesia in onore del poeta sconosciuto, Aníbal Rodríguez Sánchez” creato dalla fondazione “Fundación Balani Coblan” Venezuela. 1 maggio 2021.

Intervista all’autore, rilasciata dall’Unicusano, il 6 maggio 2021, Roma, Italia. Successivamente ne è conseguita un’intervista radiofonica nelle settimane successive, presso la radio ufficiale della stessa “RadioCusanoCampus” all’interno del programma “OpenDay”. https://www.unicusano.it/antonio-di-bianco-dalla-psicologia-alla-scrittura-a-livello-internazionale

Le poesie tradotte in spagnolo “La luna de Barranquilla”, “Abrázame”, “El destino de los enamorados”, “Fénix” e “Seré libre” sono state pubblicate sulla rivista digitale letteraria “Aleteo Poético”, il 12 maggio 2021. Xochimilco, Città del Messico, Messico. https://aleteopoetico.wordpress.com/2021/05/12/antonio-di-bianco-en-aleteo-poetico/

La poesia “Sarò libero” adattata dagli editori con il titolo “Libero” è stata inserita nel numero 86 della rivista Inchiostro, del 14 maggio 2021.

Le poesie in formato bilingue italiano-spagnolo “La luna de Barranquilla”, “El destino del los enamorados”, e “Te he buscado” sono state recitate e diffuse attraverso il podcast Spotify: “Poesìa estridencia y desastre Vol. XIV en Aleteo Poético”, episodio 14. Realizzato dalla rivista digitale letteraria “Aleteo Poético” Lo stesso è stato divulgato anche attraverso il medesimo canale Youtube. Il 19 maggio 2021 Xochimilco, Città del Messico, Messico. https://open.spotify.com/show/76cOlM44hfNUk6UpEGFP54?si=Qjl9yiBKS522L0vfaI0Jrw&utm_source=copy-link https://m.youtube.com/watch?v=n4pg8ExfVw0&feature=youtu.be

La poesia tradotta in spagnolo: “Seré libre” è stata inserita nello spazio letterario della società degli scrittori e promotori di cultura “Centro Literario Istak Axolotl”, prima edizione. Saltillo, Coahuila, Messico, 29 Maggio 2021. https://centroliterarioistakaxolotl.blogspot.com/2021/05/poesia-sere-libre.html?fbclid=IwAR10tv5YZ-Jw6LI0R0MqIUVsgRDfktzRhyLXyKvUVqDgE4jxvtESGZ-W0-w

La poesia tradotta in spagnolo “La luna de Barranquilla” è stata caricata sotto forma di video-poesia sul canale Youtube “Rincón Poético” il 22 giugno 2021, Colombia-Venezuela. https://www.youtube.com/watch?v=1GeTewF2q00

La poesia tradotta in spagnolo “Indeleble” è stata inclusa nella sezione poesia, della rivista online “Interliteraria” il 22 giugno 2021, Città del Messico, Messico. http://www.interliteraria.com/poesia_e-30/

La poesia tradotta in rumeno “Voi fi ser liber” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Poezii pentru sufletul meu” il 25 giugno 2021, con centro operativo a Montreal, in Canada, ma diffusa in tutta la Romania. https://poeziipentrusufletulmeu.com/2021/06/25/voi-fi-liber/?fbclid=IwAR0qr8Dm334H5ebcpRyO4aPNZ2ZVeDHSK6vS5pMVZe7LqzAQaEcbAVvCInk

La poesia tradotta in spagnolo “Huracán” è stata inserita nel numero 42 della rivista letteraria “Aristos internacional” del 26 giugno 2021. Alicante, Spagna. https://aristosinternacional.com/poemas-en-espanol/

La poesia tradotta in rumeno “Unii oameni” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Poezii pentru sufletul meu” il 28 giugno 2021, con centro operativo a Montreal, in Canada, ma diffusa in tutta la Romania. https://poeziipentrusufletulmeu.com/2021/06/28/unii-oameni/?fbclid=IwAR0PJZsJdEzmA7EcvkqTSl8oLZ-djhpRq1i16fjH3_cLtnagX8YGGmf29kw

La poesia tradotta in rumeno “TRISTEȚE” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Poezii pentru sufletul meu” il 30 giugno 2021, con centro operativo a Montreal, in Canada, ma diffusa in tutta la Romania. https://poeziipentrusufletulmeu.com/2021/06/30/tristete-5/?fbclid=IwAR2BMJmKNeXilkHrRGgS4Ml65uQjspl8n8NwMP74s2sEVuQ6o2Bnxi-lPnc

La poesia tradotta in rumeno “DESTINUL ÎNDRĂGOSTIȚILOR” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Poezii pentru sufletul meu” il 2 luglio 2021, con centro operativo a Montreal, in Canada, ma diffusa in tutta la Romania. https://poeziipentrusufletulmeu.com/2021/07/02/destinul-indragostitilor/?fbclid=IwAR0QXgTEjDEPhzf68-Rj0mi425fNp65Hi34tExob5RNohGBXawz0HVDl-2Q

Le poesie tradotte in spagnolo: “La luna de Barranquilla” e Seré libre” sono state pubblicate sulla rivista letteraria “Collhibri” il 5 luglio 2021. Puebla, Messico. https://collhibri.com/2021/07/05/la-luna-de-barranquilla-sere-libre/?fbclid=IwAR3F_C6G7AVDcU84411WQ_kmCeWDnQ_yK4b8tBi2aj_kgEEQ7J3TYGvwN_w

La poesia tradotta in rumeno “TE-AM CĂUTAT” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Poezii pentru sufletul meu” il 7 luglio 2021, con centro operativo a Montreal, in Canada, ma diffusa in tutta la Romania. https://poeziipentrusufletulmeu.com/2021/07/07/te-am-cautat-3/?fbclid=IwAR21au_cVRb8L13wwifg3EshgelGAFinJ3mX3loj1L-RK-8k_3t-QH1KEyI

La poesia tradotta in rumeno “Luna din Barranquilla” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Poezii pentru sufletul meu” il 10 luglio 2021, con centro operativo a Montreal, in Canada, ma diffusa in tutta la Romania. https://poeziipentrusufletulmeu.com/2021/07/10/luna-din-barranquilla/?fbclid=IwAR3cU7csXTVss7239jv-xu-TY_4yogitK3704MbPkqyVN8jZqE2RRRk3nOQ

La poesia tradotta e recitata in spagnolo “La luna de Barranquilla” è stata trasmessa su “Radio Poesía”, nel programma “Literatura y Café”, episodio 2. Il 15 luglio 2021. Armenia, Antioquia, Colombia. https://emisora.org.es/poesia/

La poesia tradotta in spagnolo “Sevilla” è stata inserita nel numero 43 di luglio 2021 ma pubblicato l’1 agosto 2021 della rivista “Aristos Internacional” Alicante, Spagna

https://aristosinternacional.com/poemas-en-espanol/

La poesia tradotta in spagnolo “Sere libre” è stata inserita nel numero 18 della rivista “Periódico Poético” il 2 agosto 2021, Tecpan y Guerrero, México. https://drive.google.com/file/d/1dq191jEHkwjZIGFeFi2adcGvUBP7y0Ha/view?fbclid=IwAR1IgUp-E8yCdQ-hhZALHtTuVUAZWX41H0302m1hjUiv6aANa697xD1ZkLA

La poesia tradotta in spagnolo “Indeleble” è stata inserita nella seconda edizione della rivista letteraria “Anemeria” del 12 agosto 2021. Bogotà, Colombia. https://4d201dd1-c809-4596-8175-5e855da4671c.filesusr.com/ugd/7ff18e_1284e3a620af402597eb4b4d6684e0eb.pdf

La poesia tradotta in spagnolo “La luna de Barranquilla” è stata pubblicata sulla rivista letteraria “Óclesis vìctima del artificio” il 26 agosto 2021. Puebla, Messico. https://oclesis.com.mx/2021/08/26/la-luna-de-barranquilla/?fbclid=IwAR0Mgl4AeRKcp1UgdacmFtPKXxFsKxzz0y09TH_ot7rik6IjjGzO9x9Evq8

Le poesie tradotte in spagnolo “El destino de los enamorados” e “Indelebe” sono state pubblicate nella rivista letteraria “Herederos del kaos” il 30 agosto 2021. San Francisco (USA)- Barcellona (Spagna). https://herederosdelkaos.blogspot.com/2021/08/un-muestra-poetica-del-autor-italiano.html?m=1&fbclid=IwAR3sYarvpvsHCf6dM0w2zdlveNE1e6VMz8N4v5Jc4hQGvgxonOrMqkllAlg

La poesia tradotta in portoghese “A verdade” è stata inserita nel numero 75 della rivista “Revista Conexão Literatura”. Brasile, San Paolo. 1 settembre 2021. http://www.fabricadeebooks.com.br/conexao_literatura75.pdf

Intervista all’autore rilasciata da “RadioCusanoCampus” all’interno del programma “OpenDay” il 22 settembre 2021, Roma, Italia. https://www.tag24.it/podcast/antonio-di-bianco-open-day/

Le poesie tradotte in spagnolo “Seré libre”, “Te he buscado”, “Tristeza”, e “La luna de Barranquilla” sono state pubblicate nella rivista letteraria “LP5” e nel relativo blog, 12 ottobre 2021, Santiago del Cile, Cile. http://lp5.cl/?p=2811 https://lp5blog.blogspot.com/2021/10/antonio-di-bianco-poesia-actual-de.html

Video poema, recitato in spagnolo, dal titolo “Sevilla” rilasciato sul canale YouTube ”LP5 Editoria”, il 28 ottobre 2021, Santiago del Cile, Cile.

Intervista all’autore rilasciata da “LP5” 1 novembre 2021, Santiago del Cile, Cile. http://lp5.cl/?p=2835

La poesia tradotta in spagnolo “La luna di Barranquilla” è stata inserita nella prima edizione della rivista letteraria “Letras & Musas” il 5 novembre 2021, Lima, Perù. https://issuu.com/let

nserita nella rivista letteraria “Versuri.ro” il 10 novembre 2021. Romania. https://www.versuri.ro/versuri/antonio-di-bianco-tristete-_9ap7.html#

Intervista all’autore, del 30 novembre 2021, all’interno del programma televisivo “Verso sera” sul canale “Cusano Italia tv” (264 del DDT Italia) e ospite del programma “A casa e in forma” sullo stesso canale, il 2 dicembre 2021.

La poesia tradotta in spagnolo “La luz” è stata inserita nel numero 47 della rivista letteraria “Aristos Internacional”, novembre 2021, Alicante, Spagna. https://aristosinternacional.com/poemas-en-espanol-2/

La poesia tradotta in spagnolo “El destino de los enamorados” è stata inserita nel numero 7 della rivista letteraria “Pluma”, dicembre 2021, Buenos Aires, Argentina. https://es.calameo.com/read/00598729948db71136489

La poesia “Erasmus+” edita in inglese è stata pubblicata sui canali social di “Creative Youth Malta” il 10 gennaio 2022, Misida, Malta. https://www.instagram.com/p/CYjiOmho4Fx/?utm_medium=copy_link

La poesia tradotta in portoghese “Furacão” è stata inserita nel numero 80 della rivista “Revista Conexão Literatura”. Brasile, San Paolo. 1 febbraio 2022. http://www.fabricadeebooks.com.br/conexao_literatura80.pdf

Le poesie tradotte in spagnolo “Indeleble”, “Seré libre”,”El destino del los enamorados”, “Inocencia”, “Te extraño”, “Algunas personas” sono state pubblicate nel numero 66 della rivista “ómnibus”, Granada, Spagna. 9 febbrario 2022. https://www.omni-bus.com/n66/Antonio%20Di%20Bianco.html

La poesia tradotta in inglese “Hug me” è stata inserita nella rivista “The voices project”, Boulder, Colorado. USA, il 22 febbraio 2022. http://www.thevoicesproject.org/poetry-library/hug-me-by-antonio-di-bianco

La poesia tradotta in spagnolo “Seré libre” è stata inserita nel sito della rivista letteraria “Anemeria”, Bogotà, Colombia 23 febbraio 2022. https://revistaanemeria.wixsite.com/inicio/post/ser%C3%A9-libre

La poesia tradotta in spagnolo “Algunas personas” è stata inserita nel blog “Librópolis”, Città del Messico, Messico, 1 marzo 2022. https://universodeletras.unam.mx/2022/03/algunas-personas/

Le poesie “Il viaggio” e “Kotryna” sono state inserite nell’antologia del premio letterario “Teresa Cognetta” V edizione, del 31 marzo 2022. https://www.lulu.com/en/en/shop/rocco-giuseppe-tassone/antologia-premio-letterario-teresa-cognetta/paperback/product-qmqypd.html?fbclid=IwAR3L7aDhQTiLaLDUD5NpYupHzoW4O_9GTeA2otwlXB609zMYVfwNhQREyoA&page=1&pageSize=4

About Redazione

Prova anche

Per ridere non serve uno scherzo basta un’altra persona

Per ridere non serve uno scherzo basta un’altra persona   Ridere è cercare la parte …