giovedì , Maggio 30 2024

Ignazio Belzoppi autore del poema eroicomico “Il Bertuccino”

Ignazio Belzoppi nacque a Borgo Maggiore nel 1767.

ignazio belzoppi

Studiò in patria nel Collegio Belluzzi e si laureò quindi in belle lettere.

Insegnò poi in varie scuole dello stato pontificio: a Montescudo, Pennabilli, S. Lorenzo in campo, Mondolfo.

Orientato sacerdote nel 1790, nel medesimo anno fu eletto maestro di retorica a Tolentino.

Passò quindi ad insegnare nel nel seminario-collegio di Amelia, ove resse anche l’ufficio di rettore.

Nel 1800 il vescovo feretrano lo chiamava ad insegnare nel ginnasio a Senigallia, nel 1809 passerà di nuovo a insegnare a Tolentino.

Nel 1814 veniva chiamato a insegnare nel ginnasio a Senigallia, ma nel medesimo anno accettava l’invito dei Capitani reggenti a ricoprire la cattedra di egual grado in Repubblica.

Nel 1819 assumeva il doppio incarico di insegnante di eloquenza e di Rettore nel seminario di Rimini, ma dopo due anni abbandonava l’insegnamento per motivi di salute.

Moriva in patria nel 1828.

Le sue “Rime Sacre e Profane” giacciono per la maggior parte inedite nella Biblioteca di Stato.

E’ stato pubblicato “Il Bertuccino”, un poema eroicomico con il quale aveva inteso mettere alla gogna la falsa religiosità, i deleteri metodi scolastici del tempo e certi ambienti retrivi della società sammarinese.

 

 

About Redazione

Prova anche

In sala “Confidenza” con Elio Germano

  Film “Confidenza” (con Elio Germano)   Tutto ruota intorno a un segreto, quello che …