giovedì , Giugno 13 2024

Bambini: la macchina da colorare

Bambini: la macchina da colorare

“Siamo arrivati?” 
“Siamo arrivati?”
“Siamo arrivati?”
“Siamo arrivati?”
“Siamo arrivati?”

 

Chi non ha subito (o fatto subire, perchè tutti siamo stati bambini!) questo tormentone durante un viaggio in macchina? Sopportabile nelle brevi distanze, straziante sulla lunga percorrenza: ma si sa, i bambini a stare fermi si annoiano. E allora un pò si canta, qualcuno gioca con il tablet, lo smartphone di mamma, si guardano i cartoni animati nel piccolo televisore incastonate nel poggiatesta del sedile, ecc..

La Hertz, l’azienda di autonoleggio, ha trovato, invece un modo intelligente e divertente per sconfiggere la noia dei più piccoli: si chiama Colouring-in-Car, ed è un nuovo veicolo dove i bambini possono passare il tempo colorando e disegnando liberamente, dando spazio alla propria creatività.

Rivestendo gli interni di alcuni prototipi – dai sedili alle portiere -, per il momento disponibili come test per il pubblico solo nell’area dell’aeroporto londinese di Heathrow, con un materiale bianco che riporta stampati disegni da colorare (case, animali, fiori e automobili), la Hertz sta cercando di ridurre agitazione e stress dei viaggi in macchina con i bambini. Una volta a destinazione, basta togliere la tela di rivestimento e sostituirla con una nuova: e poi via verso nuove avventure.

 

Fonte: huffingtonpost.it

About Valentina Polverelli

Prova anche

Per Sara…

Nella vita di ciascuno di noi c’è un appuntamento con il destino, che ci coglie …