martedì , Giugno 25 2024

Antonio Stolfi racconta la Contessa di Castiglione a Villa Manzoni

Affascinante, desiderata e misteriosa

SAN MARINO. La Contessa di Castiglione, al secolo Virginia Oldoini, fu la donna più affascinante, desiderata e misteriosa della Parigi di metà ‘800. Inviata dal cugino Cavour a perorare l’indipendenza italiana presso Napoleone III, nella sua vita si intrecciarono trasgressione, immoralità, acume politico, emancipazione. Ma chi è veramente questa bellissima donna? Lo scrittore sammarinese Antonio Stolfi presenta l’incredibile storia di una donna che ha contribuito all’Unità d’Italia, venerdì 20 aprile, ore 21, al salotto di Villa Manzoni. Ingresso libero.

Antonio Stolfi | Breve bio

Antonio Stolfi è nato a San Marino nel 1949, e all’età di 9 anni emigra con la famiglia a Parigi. È in questa città così stimolante e vivace che matura la sua formazione culturale e professionale, svolgendo la sua attività lavorativa in qualità di dirigente presso diverse multinazionali. Ha inoltre ricoperto l’incarico di console generale di San Marino a Parigi. Per ragioni di lavoro torna in Italia: nel 1981 a Torino, poi nel 1995 a Milano e nel 2006 è di nuovo a San Marino, dove tutt’ora vive. Ora che è in pensione si dedica, tra l’altro, allo studio della storia con l’intento di “conoscere la storia per capire i giorni nostri”. Tra le pubblicazioni: 2011 – Cavour. L’uomo, il politico, l’Unità d’Italia (AIEP Editore), 2014 – Ponti di Parigi (Europa Edizioni). Ha conseguito il Premio della critica al concorso letterario WORLD LITERARY PRIZE (Parigi 13 giugno 2015), 2017 – Il Romanzo della Contessa di Castiglione (Albatros).

About Michele Marino Macina

Prova anche

“Affacciati alla tv” : il primo raduno dedicato ai settant’anni della televisione italiana

“Affacciati alla tv” : il primo raduno dedicato ai settant’anni della televisione italiana   Sabato …