venerdì , Luglio 19 2024

Non solo vino al Palio del Sangiovese arrivano i ragazzi del Birrificio abusivo

Non solo vino al Palio del Sangiovese ma anche la superba birra del Birrificio abusivo, il 17 e 18 giugno nel centro storico di Borgo Maggiore dalle ore 18.
L’unione di cinque forze: Mastro birraio, tecnologo alimentare, Ingegnere chimico, meccanico, barista folle, legati da una grande amicizia e dalla passione per la birra. Passione concretizzata nel Birrificio abusivo, un micro birrificio in essere dallo scorso settembre con un nome e una storia tutta da scoprire con sede a San Marino via 25 marzo, 29/a.
Quartier generale dei cinque è allo “Speak easy” un doveroso omaggio alla storia, negli anni ‘30, gli Speak Easy erano i locali dove le persone si riunivano per bere illegalmente gli alcolici, sede dell’attività, dove è possibile acquistare birra e previo appuntamento scoprire i segreti e passaggi legati alla produzione.
La birra prodotta rispecchia in pieno le prerogative dei cinque artefici del Birrificio: un prodotto di qualità, stile e alto valore aggiunto, prodotto risultato di un’attenta ricerca in merito alla qualità delle materie prime impiegate.
Disponibili al momento queste quattro superbe birre:
Speak easy birra con 1 notte di cotta, 7 anni di progettazione, 7 anni di sperimentazione, con malti e luppoli di eccezione;
Ambigua rossa dalla doppia faccia. Ambigua per i due stili che la contraddistinguono, per il bilanciamento dolce-amaro del gusto e la scelta variegata di malti e luppoli. Esce dal covo con una doppia anima: stile belga e aroma inglese;
Illecita l’abusiva per eccellenza: ammostamento corto, filtrazione veloce. Subito in bottiglia e già si beve. Color ambra cangiante, struttura evoluta;
Segreta una birra inaspettata, un po’ come le grandi scoperte. È una birra di grano in stile tedesco con i classici sentori di banana e chiodo di garofano;
L’Illecita è stata insignita lo scorso marzo “Birra dell’anno” nella sezione alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone dall’Unionbirrai (secondo posto categoria 5).

Birrificio abusivo premio

About Redazione

Prova anche

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE di Luca Giacobbi In questo caso l’anno vissuto pericolosamente …