martedì , settembre 17 2019
Home / News / Costume e Scostumati / Fashion, what else / Benetton investe in patria. Viva il Made in Italy!

Benetton investe in patria. Viva il Made in Italy!

Benetton torna a investire nella madre patria con il nuovo prodotto TV31100.

Il nome, TV31100, si rifà al codice che identifica la località dove nel 1965 nacque Benetton. Con questo nuovo concetto di pullover, 100% made in Italy, il gruppo trevigiano da 1,5 miliardi di euro di ricavi torna alle radici, puntando su heritage, tradizione manifatturiera italiana e sostenibilità.

 

tvbenetton

 

Questo, , si caratterizza per la totale assenza di cuciture e l’utilizzo di un unico filo per l’intero risultato, reso possibile anche grazie alla tecnologia Whole Garment Technology che annulla gli sprechi di lana, così da limitare l’impatto ambientale della produzione. Il maglione, proposto per rendere omaggio al primo pullover prodotto dal brand, sarà l’inizio di una serie di indumenti di maglieria che si collocheranno nel progetto made in Treviso, nato per celebrare tanto l’origine dell’azienda quanto un distretto importante per il Made in Italy. Il maglioncino, dalle linee essenziali, sarà un “nuovo classico” che non si sostituirà alla linea basic, bensì servirà ad avvicinarsi di più alle esigenze del cliente Benetton in un’ottica continuativa-

Il “new essential” di TV31100 – scaturito da una ricerca tecnologica sviluppata nei laboratori di Castrette (TV), frutto di un investimento che pare aggirarsi sui 2 milioni di euro – è realizzato in 90% merino e 10% cashmere e si connota come pezzo “jolly” da utilizzare nelle occasioni più svariate, come sottogiacca elegante ma anche con un paio di jeans.

. Il capo, in vendita in limited edition dal prossimo novembre in Italia (artefice di circa il 40% del fatturato) e nei principali mercati di riferimento del brand, ovvero India, Messico e Europa, non si discosterà dalla fascia di prezzo consueta dell’azienda trevigiana (sotto gli 80 euro). Per dare vita a questo progetto, Benetton ha investito circa 2 milioni di euro, utilizzati anche per l’acquisto di 36 macchine Shima Seiki, oggi in uso 24/24 nella sede veneta di Castrette (TV).

L’obiettivo non è creare una semplice limited edition, ma fare il primo passo per ampliare il focus del progetto TV31100, riportando alla ribalta i valori da cui l’escalation di Benetton nel mondo è partita: qualità, comfort, colore, contenuti basic ma ben realizzati.

Giulia Castellani

 

 

About Giulia Castellani

Prova anche

Ricordandoti

Ricordandoti   Le mani esili, grigie, delicate come foglie secche cadute in una giornata d’autunno ...