mercoledì , Luglio 24 2024

Zoolander 2! io sono bello non intelligente!

Ammetto che ho trovato Zoolander 2 (film di Ben Stiller, con Ben Stiller, Owen Wilson, Penelope Cruz, Benedict Cumberbatch, Will Ferrell) assolutamente all’altezza del primo. Ero terrorizzato, perché solitamente i sequel non sono mai potenti, o quasi mai potenti quanto il primo. A grande sorpresa Zoolander 2 è ancora più Ironico, divertente, idiota di sempre ma perfortuna al tempo stesso vero.. verissimo!

Girato a Roma capitale mondiale della moda, Zoolander rappresenta tutta la parte assurda e folle del mondo della moda. Devo ammettere che ho riso dall’inizio alla fine. Il film è girato bene e gli attori sono bravi, brillanti, ironici, caparbi e attenti, il ritmo è incalzante e deciso, il tutto inserito in una montagna di fashion! Fashion fashion fashion e ancora fashion… Per la realizzazione di questo film hanno aderito tanti attori e comparse di tutto rispetto da Valentino, Anna Wintour, Vera Wang, Mark Jacobs e Tommy Hilfiger, i mostri (nel senso buono) della moda mondiale. Ispirato al “Codice Da Vinci”, la ricerca del Sacro Graal si trasforma nella ricerca della fonte dell’eterna giovinezza, protetta dalle più grandi star del mondo. La vera bellezza è nata con Adamo e Eva, ma intesa come terzo personaggio: Steva, il terzo abitante del giardino dell’Eden e capostipite della discendenza dei modelli, capace di utilizzare “El Nino” l’espressione più potente di tutte; la leggenda infatti narra che chi ucciderà Steva e i suoi discendenti e ne berrà il sangue otterrà l’eterna giovinezza. Ci sarà così da parte del male incarnato dal Malefico MUGATU un intricata trama di vendetta e giochi malvagi tipo “Cattivissimo Me”

Penso il film sia puro intrattenimento, senza pretese di alto pensiero…  Trovo giusto e perfetto regalare un buon prodotto divertente ad un pubblico un po’ stanco di morti ammazzati, guerre, mostri e lacrime.

Il film è sincero e vero, perché noi uomini tutti, siamo continuamente alla ricerca della bellezza fisica! le palestre sono i nuovi templi di culto, le parrucchiere o i mega saloni di bellezza sono muse  e castelli , gli stilisti sono I nuovi Dei dell’Olimpo, divinità intaccabili e pure,   la loro parola, è legge e così la moda un ideologia da non tradire. Il problema è che tutti gli uomini “fragili di volontà” perdonatemi il termine forse azzardato, si piegano alle regole del fascino e se la tendenza è avere una cresta di gallo in testa, allora tutti pronti a sgozzare il povero animale per rubargli la pellaccia gialla e sballonzolante della testa. Forse sembra esagerato, lo so..ma purtroppo l’apparenza è ciò che convince chi abbiamo difronte. L’abito fa il monaco! sfatata anche questa massima? per me no. Conosco persone assolutamente geniali che non seguono il mare brillante della moda e sono del tutto credibili, con un pantalone e una maglietta del mercato!

La moda si basa sull’urgenza di approvazione che ogni essere umano reclama…e qua, come si dice “tanta roba….”

Consiglio Il secondo capitolo di zoolander, per ridere, sorridere e forse …se vi va.. per riflettere.

trama:

Il Centro Derek Zoolander per i Bambini Che Non Sanno Leggere Bene e Che Vogliono Imparare A Fare Anche Tante Altre Cose Buone è collassato su se stesso, a due giorni dall’inaugurazione. Il suo fondatore ha perso la moglie e i servizi sociali non ci hanno messo molto a togliergli anche il figlio. Hansel ha riportato un graffio. Entrambi i super modelli hanno dunque “perso la faccia” e si sono ritirati agli estremi del pianeta. Anni dopo, il destino li riporta insieme nella città eterna per un grande evento che potrebbe rilanciare finalmente la loro carriera e permettere a Derek di riavere il figlio. Peccato che il nostro liberi involontariamente Mugatu dal carcere: sempre più travestito e sempre più folle.

film-tarantino-The-hateful-eightil

Vorrei però segnalare un altro film MERAVIGLIOSO: The Hateful Eight di Quentin Tarantino.

Penso che Trantino abbia raggiunto una maturità artistica estremamente elevata. E’ sorprendente come riesca ad unire il suo essere visionario e al tempo stesso , girare e raccontare in maniera assolutamente concreta, vera e  tenace. Il film potrebbe risultare leggermente lungo, ma, ogni cosa deve avere il suo tempo se vissuta fino in fondo. Raccontare una verità e raccontarla bene è un pregio assoluto degno solo di chi intellettualmente ha raggiunto un onestà altissima. Super Tarantino ancora una volta lasci senza parole.

Fabrizio Raggi

About Redazione

Prova anche

“UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE” di Luca Giacobbi

UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE di Luca Giacobbi Nella giornata di domenica 7 Luglio assieme al …