martedì , Maggio 21 2024

X-Men – Apocalisse

E’ normale temere quello che non si riesce a capire, ma se lo vorrai conoscere, non avrai più paura!

Questa è la nona pellicola basata sui personaggi degli X-Men nata dei fumetti Marvel, il primo film è del 2000 e “Apocalisse” è il sequel di X-Men – Giorni di un futuro passato. Diretto da Bryan Singer e scritto da Simon Kinberg da una storia ideata da quest’ultimo insieme a Singer, Michael Dougherty e Dan Harris ed è interpretato da un cast corale che comprende James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac, Nicholas Hoult, Rose Byrne, Tye Sheridan, Sophie Turner, Olivia Munn e Lucas Till. In questo capitolo gli X-Men si scontrano con il potente mutante En Sabah Nur per salvare la razza umana dall’estinzione.

Effetti speciali in primissimo piano essendo appunto di ispirazione fumettistica, il film è un inno all’immenso potere che ogni essere umano possiede.

1444904246_uncanny_x_men_275_by_talyn001-d2krs7gCerto qua parliamo di super poteri, dalla telecinesi, al raggio di fuoco che esce dagli occhi, dal essere un mutaforme, al possedere delle ali… etc etc.. ma la chiave di scrittura è inevitabilmente trasportabile al potere psicologico dell’uomo. Chi è un xman? quando siamo degli xman? quando portiamo la nostra eccellenza ad un livello elevatissimo, quando siamo onesti e giusti, quando scegliamo il bene al male e quando ragioniamo prima di agire, quando cerchiamo appunto un potere in un uomo. Allora lo dobbiamo stimolare a renderlo più forte, più concreto. Aiutarlo a crescere e prendere consapevolezza della sua intelligenza. Nel fumetto originale e nel film infatti il “Professor x” apre una scuola per ragazzi con super poteri e la sola che dice loro è: “Siate voi stessi, liberate il potere in voi, conoscetelo, usatelo per il bene vostro e altrui, studiatelo fino alla sua massima potenza, non accontentatevi della punta del iceberg, siate l’espressione della vostra intelligenza in poche parole.

La razza umana è in pericolo perché? Il cattivo, appunto il mutante En Sabah Nur, si presenta in realtà come colui che vuole distruggere il male dell’uomo, il quale ha creato armi per difendersi così dai suoi simili, usa trucchi psicologici per comandarlo e muoverlo, per manipolarlo… e fino qua bene! ottimo pensiero! “L’uomo è debole… ha creato falsi miti, falsi dei, e da loro il potere di lasciare gestire la propria vita. L’uomo si è indebolito al punto di essere plagiato nel pensiero e nelle proprie scelte, il mondo va salvato dalla bugia! ” dice il cattivo! Ma non ha tutti i torti, questo è vero, assolutamente verità! Siamo inevitabilmente influenzati da tutto ciò che ci circonda, siamo labili nelle scelte e confusi così coloro che sono al potere possono decidere per noi e instradarci verso un pensiero e un atteggiamento consono ai loro piani.

X-MenMa chi decide di essere un Dio superiore e padre di tutti, ha davvero la verità in mano? Infatti il cattivo si dimostra tale nel momento in cui decide di uccidere tutti gli uomini deboli lasciando in vita solo coloro che hanno un grande potere. En Sabah Nur è un mutante e nell’antico Egitto dominava incontrastato e venerato come un dio per le sue capacità telecinetiche e regnava circondato dai suoi luogotenenti, detti i Quattro Cavalieri, ossia i mutanti più potenti del tempo dopo di lui; tuttavia, dopo parecchi anni, il re è ormai invecchiato e così usa un’avanzatissima tecnologia combinata ai suoi poteri per spostarsi nel corpo di un suo simile all’altro assorbendone i poteri. La macchina è collocata in una delle piramidi di Giza, l’allora centro del mondo, ma non appena la sua coscienza si stacca dal vecchio corpo per recarsi nell’altro viene tradito da alcuni suoi sottoposti, che lo seppelliscono vivo facendo crollare l’edificio spingendo dei massi pesantissimi contro i suoi basamenti; i suoi luogotenenti muoiono ma riescono a proteggerlo e a preservarlo con i loro poteri. La coscienza di En Sabah Nur rimane così addormentata nel nuovo corpo, poiché la macchina è stata seppellita e non può funzionare senza la luce del sole.

X-men-apocalypse-promo_01Il film è ambientato negli anni 80, riscopre la Tomba del mutante, risvegliandolo più arrabbiato di prima. Da qua il plot si snocciola piano piano rendendo una visone del film comunque attiva, ricca e ben costruita. I costumi belli, girato benissimo, effetti mitici. Gli X-MAN sono grandi eroi della Marvel e il fumetto è bellissimo. Rappresentano un po’ tutto quello che vorremmo essere da grandi! Le riprese principali del film sono cominciate il 27 aprile 2015 a Montréal, in Canada e sono terminate a fine agosto. Il budget del film è stato di 234 milioni di dollari… così un giochino da niente! Ecco come investire nel cinema! Altro che le poche migliaia di Eurini che in Italia offrono… ma questo è un altro fumetto!

W gli X-man!  film consigliato a tutti.

Fabrizio Raggi

About Fabrizio Raggi

Prova anche

“CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE” di Renata Rusca Zargar

CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE Una stimata famiglia di negazionisti   Provengo da una …