giovedì , Giugno 30 2022
Home / In Evidenza / “Serenissima Terra della libertà” di Selena Simoncini

“Serenissima Terra della libertà” di Selena Simoncini

Serenissima Terra della libertà

di Selena Simoncini

 

Cara Repubblica di San

Marino,

Te patior in questi tempi

bui, in cui, tu fiera, antica

terra della libertà possa

con l’ancella tua- Statua

della Libertà-

nuovamente proteggerci

da nemici, dai quali tu,

coraggiosa Libertà da

tempo immemore ci

facesti scudo; oggi, io, se

fosse vitale per

l’evoluzione del mio padre

monte Titano,

dolcemente donerei tutta

me: “cuore, anima ed

impavido ardore” per te

ohh Terra Serenissima,

libera, piccola Repubblica

democratica, che a

nessun valore, a nessun

principio fondante

rinunciasti prima.

Castellum Sancti Marini,

tu possa invocare il

nostro fondatore affinchè

interceda per

l’inalienabile libertà

perpetua.

 

Selena Simoncini

17/05/2022

About Redazione

Prova anche

“Sergio” un racconto di Giovanni Renella

Sergio Un racconto di Giovanni Renella Tratto da “Don Terzino e altri racconti” Graus Edizioni ...