mercoledì , Luglio 17 2024

San Marino si trasforma in una cucina all’aria aperta

San Marino diventa una grande cucina all’aria aperta per due giorni

Nel secondo fine settimana di settembre lungo le vie storiche di Città si svolgerà “Mi Gusto San Marino”, percorsi enogastronomici dedicati alla cucina d’eccellenza, preparati appositamente dai migliori ristoranti del Centro Storico. Un appuntamento dove i migliori prodotti enogastronomici e le eccellenze culinarie di San Marino si incontrano lungo le strade del Centro Storico.

Qualche domanda a Matteo Ciacci dell’associazione Il Garage promotrice dell’evento:

 

Mi Gusto San Marino 2016: formula che vince non si cambia ma si rinnova, quali le novità principali dell’edizione 2016?

“Le novità sono tante. Il Centro Storico verrà trasformato in un luogo suggestivo ricco di iniziative a tema culinarie ed enogastronomico. Da quest’anno avremo la zona street-food dove in Via Eugippo (di fronte alla Cava dei Balestrieri) e ogni ristorante e bar del Centro Storico proporrà un piatto o un menù o un prodotto dedicato a Mi Gusto San Marino. San Marino Città sarà ricco di prodotti d’autore, street-food, cibo, artigianato, cultura e musica. Il taglio del nastro si terrà sabato 10 settembre alle ore 11 dove prenderà il via il mercato dei prodotti di eccellenza nella Via Eugippo, l’area lab in Piazza della Libertà con degustazioni, show cooking e iniziative culturali. Inoltre fino a domenica sera tutti i ristoranti e i bar convenzionati renderanno omaggio all’evento con gusto e prelibatezze”.

Un matrimonio tra l’eccellenza culinaria, il benessere, l’intrattenimento. Quali gli appuntamenti da segnalare in particolare?

“L’iniziativa è un mix di eventi ricco ed entusiasmante fra show-cooking, degustazioni, laboratori, street food e prodotti locali, provate a immaginare che per due giorni il centro storico di San Marino si trasformi in una cucina all’aria aperta che raccolga tutte le eccellenze della Repubblica di San Marino. Gli eventi più caratteristici saranno i 2 pic-nic agli Orti Borghesi: il primo sabato a base di Sushi Giapponese in collaborazione con Sushi Rainbow e Vision Club e il secondo la domenica sera con cestino dei prodotti del territorio per una serata raffinata e intima in una cornice splendida. Questa edizione vede il coinvolgimento di tutti i bar e ristoranti del centro storico”.

Quanto è importante fare squadra in un evento di questo tipo?

“E’ fondamentale. Siamo davvero molto entusiasti della partecipazione degli operatori del settore. Insieme si lavora meglio e si ottengono risultati importanti: l’obiettivo del nostro staff è sempre stato quello di fare sistema, di proporre ai turisti e ai sammarinesi un evento che potesse regalare una piattaforma unica nel suo genere e che potesse essere una vetrina per San Marino, per appassionati e curiosi”. 

In campo anche lo street food del territorio: chi sarà presente e in quale veste?

“Molti gli espositori locali e street fooder in particolare avremo gli stand di: Consorzio Terra San Marino (con i suoi prodotti made in San Marino), Miele Giannini, Birrificio Abusivo, Saraghina San Marino (piade farcite di ogni tipo e Saraghina), Ristorante Primavera (vegan e cucina giapponese), Podere di Lesignano (taglieri), Olivier (asado e empanadas), Azienda agricola Serrandrei (cassoni fritti-crostini), Il Tannino (taglieri e vino), Latteria san marino (formaggio), Club country grill (panino pulled pork, manzo sfilacciato, alette di pollo, salsiccia affumicata con gazpacho con BBQ), Club Republic (cocktail e drink particolari), Bar Explore (Coktail e show), Love Pizza! (pizza e degustazioni), Delicious (hot artigianali trentino con salse e succhi/limonata/mandarinata/ginger), Quattro Stagioni (salse), Anima vegana (vegan food), Birreria Riminese, Cantinetta dello Stradone (taglieri di vario tipo), Ristorante Villa del gusto (pizza and food), Gli Artigiani del gusto (caffè, tazze biscotto), Crema Delizia (dolci, gelati)”.

Beverage and food: un territorio si scopre anche a tavola?

“Assolutamente si. Siamo fortemente convinti che San Marino abbia nelle sue eccellenza culinarie abbinate ad un territorio splendido forte potenzialità. Il cibo, i nostri prodotti, le nostre professionalità sono e devono diventare un biglietto da visita unico per chi viene a visitare la nostra Repubblica, rendendola capitale del gusto. Un passo alla volta, riusciremo, insieme agli appassionati e ai professionisti del settore, a rendere il nostro sogno una realtà. Per iniziare vi aspettiamo a Mi Gusto San Marino il 10 e 11 Settembre!”.

 

About Redazione

Prova anche

Buon vento piccola donna!

Quando io mi trovo in una situazione di poca chiarezza sulla strada da prendere, sulla …