sabato , Maggio 25 2024

San Marino Comics: torna il Festival del fumetto più atteso di fine estate

Il 27 e 28 Agosto 2016 torna San Marino Comics, un ricco programma di eventi per le due giornate del Festival del fumetto, musica, cosply e steampunk, giunto ormai alla terza edizione in una veste sempre più ricca di proposte e in una location d’eccezione: il centro storico di San Marino. Una grande festa Cosplay e Steampunk con concerti, board games, tornei di videogiochi, spettacoli e tante sorprese.
Qualche domanda ad Adele Berardi, Segretario dell’associazione San Marino Comics.

San Marino Comics

L'associazione San Marino Comics durante la conferenza stampa a giugno
La conferenza stampa di presentazione dell’evento

Come nasce l’idea di organizzare un Festival del fumetto musica cosplay steampunk a San Marino? Immagino che la scintilla iniziale sia una forte passione personale che si è unita a quella di altri e ha dato vita a un evento che edizione dopo edizione diventa sempre meglio strutturato
“La passione per i cartoni animati il mondo fantasy e le sigle dei cartoni ci ha portato a visitare Lucca e subito abbiamo immaginato di ricreare questo tipo di festival a San Marino, in centro storico, per l’amore verso il nostro paese”.

San Marino Comics
San Marino Comics

Chi sono i cosplayers?
“Cosplay significa divertirsi con i costumi. É un fenomeno nato in Giappone e poi esteso a tutto il resto del mondo. L’individuo impersona il suo personaggio in ogni dettaglio diventando quel personaggio. Questo hobby aiuta a sviluppare la creatività e la socializzazione”.
Un cosplay si acquista o fabbrica?
“Entrambi in realtà ma la maggior parte viene creato dal cosplayer in base alla sua capacità creativa e al tempo che ha a disposizione. Quasi tutti gli accessori sono creati a mano, mentre in commercio si possono trovare vestiti base”.

San Marino Comics parata di Natale
San Marino Comics parata di Natale

Qual è la differenza tra cosplay e steampunk?
“Sono due mondi diversi, il cosplay nasce in Giappone mentre lo steampunk nasce in Inghilterra, come filosofia e movimento che si ispira al 1800 come vestiario con gli accessori trasportati nell’era moderna alimentati dalla meccanica e dal vapore”.
Il programma di questa terza edizione è ricco di proposte, dalla musica alle sfilate, dai workshop alle conferenze e mostre, una proposta a tema che soddisfa grandi e bambini senza trascurare il tema accessibilità grazie a “Diversamente Comics”. Quali gli eventi in particolare da segnalare?
“Tutti gli eventi sono stati pensati per chiunque; sono tutti importanti in base al proprio interesse”.
San Marino comics è anche San Marino Comics run: camminata o gara podistica a seconda della preferenza personale. Si partecipa vestiti in comics style?
“Si può partecipare sia in costume che in borghese”.
L’area interessata è quanto mai estesa in questa edizione comprende oltre al centro storico, la zona ex stazione e quella del pattinaggio. C’è nel futuro un’area che avete in animo di “invadere” con la vostra proposta?
“Non sveliamo ora le novità 2017, ma i progetti sono tanti e il desiderio è di crescere e arricchire l’evento.”
Gli stands espositivi sono passati da 25 dello scorso anno ai 46 del 2016 a testimonianza della crescita dell’evento. Cosa propongono?
“Gli espositori sono più che raddoppiati rispetto all’edizione 2015, in vendita tutti i gadget e accessori del mondo comics: Voi lo desiderate e lo potete comprare!”.
Gli scenari e paesaggi mozzafiato offerti dal nostro centro rendono San Marino location ideale per foto. Nelle scorse edizioni quale è stata la meta più gettonata?
“Ogni angolo si presta in modo eccezione a fare meravigliose foto essendo San Marino una location patrimonio dell’umanità Unesco c’é solo l’imbarazzo della scelta”.

Raduno steampunk a Pasqua
Raduno steampunk a Pasqua

About Redazione

Prova anche

“CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE” di Renata Rusca Zargar

CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE Una stimata famiglia di negazionisti   Provengo da una …