venerdì , Luglio 19 2024

Nicolino Locche e la boxe a ritmo di tango

Nato nella provincia di Mendoza nel settembre del 1939, l’argentino Nicolino Locche, detto El Intocable, è stato riconosciuto, dalla International Boxing Hall of Fame, tra i più grandi di ogni tempo.

Passato professionista nel 1958, Locche portava con sé l’alone di mistero che accompagnava il disordine di informazioni sul record di ogni pugile sudamericano di quei tempi.

Pare che avesse combattuto 122 incontri da dilettante, venendo riconosciuto sconfitto in sole cinque occasioni.

Da professionista non tardò a conquistare l’arena più importante di Buenos Aires, il Luna Park, col suo stile difensivo di grande abilità, ma anche provocatorio e sprezzante del pericolo, costituito dall’assenza di guardia.

Nel minuto di riposo tra un round e l’altro non era raro vederlo aspirare furiosamente una sigaretta tenutagli davanti al viso da uno dei suoi secondi.

Nonostante la mancanza di fiato, addebitabile appunto al suo essere un forte fumatore, Locche combatté, in quasi vent’anni di carriera professionistica, la bellezza di 1300 round.

Vinse 117 incontri, ma in sole 14 occasioni ottenne il successo prima del limite, a dimostrazione della totale mancanza di brutalità nella sua boxe musicale.

nicolino locche

Campione del mondo nelle 140 libbre, Locche difese la propria cintura in cinque occasioni.

Chi sia stato a Buenos Aires, magari nel Caminito del quartiere de La Boca, conosce l’atmosfera raffinata e stimolante che i nostri cugini d’oltreoceano riescono a trasmettere in ogni movimento di danza ed in ogni momento di poesia: in questo contesto artistico, il grande pugile Nicolino Locche si incastonava come una gemma.

Morto per complicanze polmonari, ormai dieci anni fa, Nicolino si è portato via con sé il tango danzato tra le sedici corde.

Marco Nicolini

“Nicolini racconta di pugili” disponibile su Amazon

Il libro è ora disponibile alla vendita

Questo è il link di amazon per l’ebook
Questo è il link del cartaceo

About Redazione

Prova anche

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE di Luca Giacobbi In questo caso l’anno vissuto pericolosamente …