giovedì , Maggio 30 2024

Mercoledì con l’arte

L’arte ci accompagna da sempre e per i bambini rappresenta un canale privilegiato di espressione. E’ appassionante seguirli nel loro percorso, cercare di creare le condizioni affinché possano formare un ponte fra la loro interiorità e il mondo esterno di cui, man mano, vanno alla scoperta. “Mercoledì con l’Arte” ha quindi come obiettivo proprio quello di promuovere la formazione e la crescita attraverso l’attività manuale e artistica. I bambini sperimentano i materiali utilizzati da sempre dagli artisti, come la carta, il carboncino, i colori, la creta. In questo modo si confrontano sia con lo spazio bidimensionale che con quello tridimensionale. Anche se solitamente si pone l’accento soprattutto sul colore e la forma occorre sottolineare come il concetto di spazio sia invece fondamentale per chi si accosta all’arte e desidera comprenderla. I sei incontri in programma presentano ogni volta un argomento diverso, tuttavia sono uniti da un unico filo conduttore. Intendono infatti rappresentare un percorso in cui il bambino, partendo dal proprio mondo interiore, immerso ancora in una dimensione sognante, comincia a scoprire ciò che è al di fuori di sè, come ad esempio lo spazio, il colore, la forma, il tempo, il ritmo. Si lavora con forme d’arte millenarie come il mandala, con tecniche antiche, con materiali come la creta. Il bambino si accosta all’arte del ritratto per imparare ad osservare gli altri esseri umani. Per fare questo utilizza naturalmente le mani, quella manualità repressa dall’uso massiccio di oggi del computer e dei videogiochi.
Il laboratorio intende essere anche un momento di socializzazione e di aggregazione fra i bambini, viene però evitata qualsiasi forma di competizione. L’arte non è una gara fra chi realizza il disegno più bello, ma un mezzo per affinare la propria sensibilità e scoprire un modo unico da cui osservare se stessi e il mondo. Vengono esclusi i materiali che possono essere potenzialmente tossici dando, infine, la preferenza a quelli naturali.

ELISA DELLA BALDA
ha compiuto gli studi presso il Liceo Artistico di Rimini e l’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove ha seguito il corso di Pittura.
Per due anni ha partecipato alle lezioni di acquerello a indirizzo steineriano condotte da Fiorenza de Angelis, co-fondatrice della Scuola di Arte-terapia di Firenze.
Elisa vive e lavora a San Marino in veste di pittrice. Nel centro storico realizza caricature per i turisti.
Ha condotto corsi di disegno per adulti e laboratori artistici per bambini in vari contesti: Scuola di Pittura di Domagnano, Centro Sociale di Fiorentino, Centri Commerciali, Natale delle Meraviglie.
Per la Scuola Elementare di San Marino ha realizzato un corso di disegno dal vero rivolto alle docenti.
Ha ideato e condotto un workshop di nudo presso la Galleria San Marino di Palazzo Arzilli.
Ha partecipato a diverse mostre.

DISEGNA UN SOGNO (I incontro)

Un tema a scelta con l’obiettivo di dare spazio al proprio racconto personale per immagini. Gli argomenti proposti sono quelli più semplici e vicini al bambino, che sceglierebbe comunque anche da solo. Questa formula potrebbe apparire banale, mentre in realtà si favorisce lo sviluppo del senso di autonomia di pensiero e di fiducia nelle proprie sensazioni. Il lavoro di gruppo aiuta inoltre ad apprezzare la diversità attraverso il confronto, in assenza di competizione, con gli elaborati degli altri bambini. Un fatto certamente da non sottovalutare.

Costo: € 25 1 lezione – 100 intero corso
Info e iscrizioni: [email protected]
Tel: +39 335 7341511

About Redazione

Prova anche

In sala “Confidenza” con Elio Germano

  Film “Confidenza” (con Elio Germano)   Tutto ruota intorno a un segreto, quello che …