lunedì , Luglio 22 2024

IN PUNTA DI CORDE: Chiara Raggi e Giovanna Famulari in concerto a Rimini il 13 gennaio

IN PUNTA DI CORDE: Chiara Raggi e Giovanna Famulari in concerto a Rimini il 13 gennaio

CHIARA RAGGI e GIOVANNA FAMULARI

presentano in CONCERTO il nuovo album

IN PUNTA DI CORDE

Sabato 13 gennaio, ore 21

Teatro degli Atti, Rimini

DATA ZERO 

Chiara Raggi, voce e chitarre e Giovanna Famulari, violoncello e voce, presentano in concerto il loro nuovo album IN PUNTA DI CORDE Live at RSI sabato 13 gennaio alle ore 21 al Teatro degli Atti di Rimini (via Cairoli, 42). Una data zero che anticipa il tour di presentazione dell’album che passerà, tra le altre tappe, anche dall’Auditorium della musica di Roma nella rassegna Retape di Ernesto Assante (31 gennaio 2024).

Un album registrato live alla RSI – Radio Televisione Svizzera durante il programma radiofonico Musica di Seta, viaggio in punta di corde nella musica d’autrice, in cui Raggi e Famulari hanno riletto in ogni puntata alcuni brani delle protagoniste, da canzoni iconiche, reinterpretate con arrangiamenti arditi, a perle ricercate e meno conosciute. Il concerto racconta donne pioniere, capaci di raccontarsi e raccontare conquiste e scelte di vita, donne capaci di ritagliarsi un posto autoriale nel panorama musicale italiano.

Questa rilettura è diventata un album prodotto da RSI e Musica di Seta, uscito il 7 novembre 2023, e un concerto in cui, attraverso le canzoni di autrici e cantautrici – da Nada a La Rappresentante di Lista, da Carmen Consoli a Grazia di Michele, Madame, Rettore, Giuni Russo, Mariella Nava, Paola Turci, Cristina Donà, Teresa De Sio – vengono trattati temi importanti e necessari: accettazione di sé, consapevolezza, legittimazione del proprio lavoro.

“Non avrei mai immaginato di realizzare un album di cover e questo progetto, ad oggi, è l’unica strada confortevole e percorribile che sono riuscita a immaginare – dice Chiara Raggi  –. La scelta delle canzoni è il frutto di una storia personale, di ascolti, gusti musicali e di una ricerca legata alla scrittura, sia testuale che musicale. Alcune sono storie che mi hanno accompagnata per tanto tempo e hanno illuminato il mio percorso, alcune volte tracciando una strada, altre stimolandomi a sferrare il colpo. Coinvolgere Giovanna Famulari è stata la scelta vincente, per questo progetto e per la mia crescita musicale e non solo e insieme abbiamo sviscerato, riportato all’osso, capovolto e fatto nostre queste bellissime canzoni”.

“Con questo progetto ho avuto l’occasione di approfondire o talvolta scoprire mondi musicali molto intrigati – racconta Giovanna Famulari –. Sono felice di aver lavorato sui brani delle cantautrici e di essere potuta entrare, da donna e musicista, con il mio violoncello nel cuore delle composizioni. Abbiamo lavorato con libertà, senza precluderci strade o possibilità, pur non essendo nostre canzoni e anche se spesso partissimo da brani complessi, a volte orchestrali, sinfonici o elettronici. Credo che il risultato sia una traduzione, una restituzione in due strumenti e voci, che tiene conto del nostro punto di vista e della nostra cultura musicale.”

Il concerto è realizzato con il patrocinio e in collaborazione con il Comune di Rimini e il patrocinio della Casa delle Donne. L’appuntamento è presentato all’interno di “Officina Musica Rimini”, il progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini nato per dare visibilità alle nuove creazioni discografiche degli artisti del territorio.

Ingresso 14 euro in prevendita e 15 euro in loco, info: https://www.vivaticket.com/it/ticket/in-punta-di-corde/226301?culture=it-it

 BIO

CHIARA RAGGI

Cantautrice, chitarrista, compositrice e produttrice discografica, Chiara Raggi è founder & director di Musica di Seta, etichetta discografica dedicata alle cantautrici.

Ha all’attivo cinque album: Molo 22 (2009), Disordine (2015), Blua Horizonto (2019) cantato in lingua Esperanto, La Natura e la Pazienza (2020), Nuda (2023).

Vincitrice di numerosi premi, tra cui Eurovision of Minorities Languages 2022 con il brano Mozaiko in lingua esperanto, il Premio Suoni dall’Italia al Premio Nazionale Bianca d’Aponte nel 2018, il Premio Castrovillari d’Autore nel 2019 e nel 2020 il diploma di merito “Elstara Arta Agado” assegnato a personalità che contribuiscono alla diffusione e divulgazione della lingua Esperanto nel mondo.

Ha suonato sui più importanti palcoscenici e festival italiani e internazionali portando la sua musica in Francia, Germania, Spagna, Belgio, Svizzera, Stati Uniti. È direttrice artistica del Festival di Musica d’Autrice “Eco di Donna Evolution”, nata a Rimini nel 2019. Si diploma, a soli vent’anni, in Chitarra Classica presso il Conservatorio di Rimini “Giovanni Lettimi”, frequenta il Biennio Sperimentale di Secondo Livello TESPI, in regia musicale e arte scenica, presso il Conservatorio di Torino “Giuseppe Verdi” e si diploma in qualità di “Autore di Testi” al CET Centro Europeo di Toscolano, fondato e diretto da Mogol nel 2009.

Insieme a Giovanna Famulari, nel 2023, è sul palcoscenico al fianco di Moni Ovadia nel concerto-spettacolo L’Altra Teresa, coi testi originali di Dacia Maraini, le musiche di Sergio Cammariere, la regia di Moni Ovadia (anche in palcoscenico come voce narrante).

A settembre 2023 comincia la messa in onda del programma radiofonico, da lei scritto e condotto, su RETE2 della RSI-Radio Televisione Svizzera Italiana, dal titolo Musica di Seta, viaggio in punta di corde nella musica d’autrice, che vede la partecipazione musicale e narrante di Giovanna Famulari. Da questo programma nasce l’album IN PUNTA DI CORDE live alla RSI delle due musiciste.

GIOVANNA FAMULARI

Diplomata al conservatorio di “Giuseppe Tartini” di Trieste, Giovanna Famulari è violoncellista, pianista, arrangiatrice e produttrice artistica.

Vincitrice del Premio Pavoncella d’oro e Premio Napoli Classica 2022 Premio CaorleFilmFestival 2023 Premio AILA 2018, ha al suo attivo la realizzazione di più album con collaborazioni artistiche prestigiose di diversi artisti. In particolare con Tosca ha coprodotto “Il suono della voce”, e ha vinto due Targhe Tenco per ”Morabeza“ e il Nastro d’Argento per “Il suono della voce”, un docufilm prodotto da Rai cinema.

Ha fatto conoscere il suono del suo violoncello nei più prestigiosi teatri del mondo esibendosi a Dubai, Arabia Saudita, Algeria, Tunisia, Israele, Palestina, Portogallo, Francia, Spagna, Germania, Brasile e Argentina.

Per la Rai Radiotelevisione Italiana si è esibita in numerosi programmi tv e radiofonici, oltre ai suoi progetti musicali da solista collabora con diversi artisti nazionali ed internazionali tra cui, Tosca, Teho Teardo, Linda May Han Oh, Solomon Burke, Ron, Nicola Piovani, Sergio Cammariere, Lenny White, Fred Martins, Marcus Eaton, Mogol, Vinicio Capossela, Gegè Telesforo, Joe Barbieri, Luca Barbarossa, Vincent Segal, Nicola Stilo, Luisa Sobral, Pietro Cantarelli, Gabriele Mirabassi, Paolo Di Sabatino.

Ha lunga esperienza teatrale e televisiva dove ha collaborato come compositrice, arrangiatrice e musicista con Peter Stein, Alfredo Arias, Giovanni Veronesi, Carlo Quartucci, Giancarlo Sepe, Lina Sastri, Toni Servillo, Rocco Papaleo, Moni Ovadia, Aldo Cazzullo, Massimo Popolizio, Maurizio Malabruzzi, Ennio Coltorti, Erika Blank, Isabella Ragonese, Carlo Quartucci, Alessandro Haber, Claudia Gerini e Caterina Murino.

About Redazione

Prova anche

“UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE” di Luca Giacobbi

UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE di Luca Giacobbi Nella giornata di domenica 7 Luglio assieme al …