mercoledì , Luglio 24 2024

Filtro d’amore: l’infuso di frutta all’ibisco

Tante novità dal mondo del tè e delle tisane!  Tra i tè neri Tè nero di Ceylon con zenzero, “Oro Nero” con curcuma e arancio, “Cioccolato croccante” con pezzetti di fava di cacao e di croccante, “Dolce Afrodite” con lampone e meringa, Tra i tè verdi Tè Sencha Jeido con matcha dal Giappone, Tè Wu Lu First Class biologico dalla China ed il profumatissimo “Verde Sondo” (curcuma e pesca). Tra i ROOIBOS “ARANCIO E ZENZERO” e il ROOIBOS DELL’ANGELO con curcuma e rosa.  Molti gli infusi alla frutta, così popolari con questi primi freddi e gustosi nelle tante varietà “Natale a casa” oppure il piccantino “Mandarino, zenzero e Aloe” o ancora il dolce “Filtro d’Amore” con Ibisco Bianco e le nostre tisane che si prendono cura del nostro benessere e della nostra…digestione dopo il pranzo natalizio, come “Sto Bene” digestiva e sgonfiante oppure “Disintossicante al Tarassaco”.

filtro d'amore

L’infuso di frutta “filtro d’amore”è una favolosa e dolce miscela composta da pezzi di mela, cristalli di zucchero, cubetti di cocco, perle di zucchero argentate, petali di gelsomino e di fiordaliso bianco, camomilla, pepe bianco, boccioli di rosa, ed il raro Ibisco bianco, in molte culture simbolo di purezza e bellezza interiore.

L’ibisco è comunemente diffuso nelle isole del Pacifico, ed è il simbolo dello Stato delle Hawaii dal 1923. E’ tradizione donarlo in ghirlande a collana alle autorità statali e ai turisti in segno di benvenuto ospitale e, secondo un’antica credenza popolare, incita a cogliere le opportunità. In Cina, l’alberello di ibisco incarna la ricchezza e la fama, mentre il fiore delicato rappresenta la ragazza non sposata. In Corea del Sud, dove il fiore di ibisco è l’emblema nazionale, identifica l’immortalità, nonostante la sua delicatezza, l’amore perpetuo nei matrimoni e l’invincibilità militare in guerra. Nel culto indù, è offerto in segno di devozione alla dea Kali e a Ganesha. Nel Nord America, è simbolico di avvenenza, fecondità, devozione della “sposa perfetta”. Nella lingua giapponese, “hanakotoba” significa “dolce”.

Nel linguaggio d’amore, donare un ibisco alla donna amata è un messaggio inequivocabile: equivale a dire “come sei bella”.

Arte del tè si trova al Centro Commerciale Atlante Repubblica di San Marino

About Redazione

Prova anche

“UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE” di Luca Giacobbi

UN GIORNO VISSUTO MAGNIFICAMENTE di Luca Giacobbi Nella giornata di domenica 7 Luglio assieme al …