sabato , Giugno 15 2024

Euro, ecco le nuove banconote da 100 e 200

100 e 200 euro: arriva la seconda serie

A partire dal prossimo 28 maggio, le banche centrali dell’Eurosistema metteranno in circolazione la seconda serie di banconote da 100 e 200 euro, serie denominata ”Europa”; le nuove banconote sono state presentate in BCE il 17 settembre 2018. I nuovi biglietti da 100 e 200 euro sono gli ultimi della serie “Europa”, che viene così completata.

Serie Europa completata

Le banconote da 5 euro, da 10 euro, da 20 euro e da 50 euro della seconda serie sono state immesse in circolazione rispettivamente nel maggio 2013, nel settembre 2014, nel novembre 2015 e nell’aprile 2017. Le banconote da 100 e 200 euro della serie Europa sono dotate di caratteristiche di sicurezza nuove e innovative. Come gli altri tagli, i nuovi biglietti sono facili da verificare applicando il metodo “toccare, guardare, muovere”.

Ecco le nuove banconote da 100 e 200 euro

Nuove dimensioni

Le nuove banconote da 100 e 200 euro hanno dimensioni diverse rispetto a quelle della vecchia serie. Entrambi i tagli hanno la stessa altezza del biglietto da 50 euro. Tuttavia, la lunghezza resta invariata rispetto alla prima serie e proporzionale al valore della banconota. Avendo la stessa altezza, le banconote da 50, 100 e 200 euro possono essere più agevolmente trattate e processate dalle apparecchiature. Inoltre, possono essere riposte meglio nel portafoglio e dureranno più a lungo, perché meno soggette a usura.

Lotta ai falsari

I nuovi 100 e 200 euro offriranno una migliore protezione dalla contraffazione, essendo dotati di nuovi strumenti come l’ologramma con satellite posto nella parte superiore della striscia argentata (muovendo una banconota, appare il simbolo € che ruota attorno al numero) e il numero verde smeraldo (cioè la cifra brillante nell’angolo inferiore sinistro che produce l’effetto di una luce in movimento in senso verticale). Guardandoli in controluce, sul fronte appaiono il volto della principessa Europa e la filigrana. Nella progettazione della serie “Europa”, inoltre, la BCE ha cercato di agevolare le persone cieche o ipovedenti, inserendo grandi cifre in caratteri più marcati con tonalità contrastanti per facilitarne il riconoscimento per facilitarne il riconoscimento in base al colore. Lungo il bordo vi sono inoltre segni percepibili al tatto diversi per ogni taglio.

Controllo di autenticità perfezionato

Oltre agli elementi di sicurezza visibili a occhio nudo, le banconote in euro sono dotate anche di caratteristiche di sicurezza verificabili dalle apparecchiature. Sui nuovi biglietti  queste caratteristiche sono state perfezionate e ne sono state aggiunte altre che consentono di trattare i biglietti e controllarne l’autenticità rapidamente. Come ha rilevato Yves Mersch, membro del Comitato esecutivo, nel suo intervento in occasione della presentazione dei nuovi biglietti, con l’introduzione delle nuove banconote in euro da €100 e €200 l’intera scala dei tagli continuerà a offrire un’efficace protezione dalla falsificazione. Ciò rende le banconote in euro ancora più sicure, ma anche più facili da controllare e trattare.

Fatte per durare

Resistenti al freddo, agli stropicciamenti continui e agli agenti chimici. Come mostra un video postato dalla Banca Centrale Europea, le nuove banconote possono resistere alle alte temperature, possono essere stirate e addirittura immerse nell’acqua. Resistono anche al lavaggio in lavatrice, oltre a eventuali abrasioni, accartocciamenti e alla luce solare.

About Michele Marino Macina

Prova anche

Per Sara…

Nella vita di ciascuno di noi c’è un appuntamento con il destino, che ci coglie …