giovedì , Giugno 20 2024

Colleghi di lavoro: come fare squadra

Se è vero che gli amici si scelgono e i familiari no, analogo discorso si può applicare al mondo delle relazioni di lavoro, come si riesce a “fare squadra” con i propri colleghi?

Colleghi: non li possiamo scegliere

Non possiamo scegliere i colleghi di lavoro, eppure è con loro che trascorriamo gran parte della giornata, in media più tempo di quanto riusciamo a dedicare a partner, familiari ed amici.

Instaurare rapporti se non di cordialità e amicizia quantomeno improntati a reciproco rispetto, è senza dubbio la scelta vincente, sia in termini di qualità del contesto nel quale affrontare la giornata lavorativa che per rendere maggiormente in termini di produttività. Sul sito careerbuilder.it sono riportati alcuni sicuri esempi da non seguire a meno che non si desideri inimicarsi i propri colleghi e trasfornmare la propria giornata al lavoro in un incubo:

Colleghi: comportamenti da evitare

-Rispondere al cellulare durante le riunioni. Il comportamento risulta certamente essere irritante e scortese.

-Passare troppo tempo lontani dalla scrivania o dalla propria postazione a bighellonare.

-Ricevere o effettuare telefonate riservate o personali. Per questo si può proficuamente utilizzare il tempo della pausa pranzo.

-Darsi troppa importanza, risultare saccenti, fare i “capiscioni”

-Farsi coinvolgere in una relazione sentimentale sui luoghi di lavoro.

Colleghi: do it!

Comportamenti virtuosi per avere rapporti cordiali con i colleghi sono indicati sul sito www.soldielavoro.it.

In primis la sincerità e onestà, avere un tipo di  approccio allegro e leggero.

La sola competizione che va coltivata è quella costruttiva, al bando quella sleale, come prendersi i meriti altrui, indurre colleghi in cerca di consigli all’errore, minimizzarne gli sforzi, tendere tranelli, spettegolare alle spalle. Secondo uno studio condotto dall’Università di Tel Aviv pubblicato su Health Psychology su commissione dell’American Psichology Association, avere un buon rapporto con i colleghi favorisce la longevità non essere in conflitto con loro inoltre, migliora la qualità della vita.

Chiara Macina

About Redazione

Prova anche

Per Sara…

Nella vita di ciascuno di noi c’è un appuntamento con il destino, che ci coglie …