venerdì , Luglio 19 2024

Il Biovejen porta in tavola i colori della Primavera

I valori aggiunti del Biovejen, il mitico ristorante vegano che ha da poco festeggiato i due anni di attività, sono tanti: il ricco buffet proposto sia a pranzo che a cena, le ottime centrifughe di frutta e verdura, l’arredamento particolare, che dona un’atmosfera calda, familiare e un po’ insolita, dove chiunque sedendosi a mangiare ha la possibilità di guardarsi intorno e notare particolari fuori dall’ordinario e divertenti, in modo che l’esperienza gustativa sia arricchita anche da stimoli e input visivi di valore, la vasta scelta di brioches e dolci pensati per il momento della colazione, l’attenzione al discorso bio, gli aperitivi a base di pizza e focacce, in ultimo e non per ultimo la vicinanza al Parco Ausa che in particolare in questo periodo dell’anno si presenta quanto mai invitante per trascorrere momenti di relax all’aria aperta e magari godersi una pausa pranzo immersi nella natura tra i profumi e i colori di questa promettente e calda Primavera.

Biovejen va incontro al desiderio di quanti vogliono trascorrere en plein air il momento del pranzo o della cena e propone anche il servizio di asporto, è possibile scegliere tra le proposte quotidiane del buffet la combinazione più gradita, gli alimenti prescelti sono posizionati all’interno di praticissimi contenitori termici a chiusura ermetica. E’ inoltre possibile fare preparare  il piatto che si desidera, prenotando telefonicamente a metà mattina o pomeriggio il servizio al numero 335-5258704.

Ecco una ricetta di un piatto colorato e con tutti i colori della Primavera:

Cous cous con verdure e a piacere legumi:

-per il sughino di verdure rosolare in padella le verdure tagliate a cubetti con un po’ d’olio d’oliva, per circa dieci quindici minuti;

-tostare il cous cous in padella, dopo 5 minuti aggiungere acqua bollente, coprire con coperchio, spegnere il fuoco, lasciare a riposare con coperchio per 10-15 minuti;

-unire le verdure al cous cous;

Buon appetito e buona Primavera a tutti!

About Redazione

Prova anche

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE di Luca Giacobbi In questo caso l’anno vissuto pericolosamente …