venerdì , Luglio 19 2024

I bambini di Cailungo si mobilitano per la scuola terremotata di Montemonaco

Giovedì 17 novembre i bambini della Scuola materna di Cailungo saranno presenti al mercato di Borgo Maggiore, con un banchetto di vendita di torte e dolcetti preparati dai genitori. Lo scopo è quello di raccogliere fondi per l’acquisto di giochi e materiali da donare ai bambini terremotati di Montemonaco, un piccolo comune montano a ridosso dei Sibillini, nelle Marche.

La loro scuola è inagibile e verrà riaperta in un container. Questa è sola la prima delle iniziative che andranno a realizzare una sorta di gemellaggio della scuola di Cailungo con quella terremotata di Montemonaco, per fare sentire meno soli i bambini e le famiglie così duramente colpiti dal terremoto.

 

About Redazione

Prova anche

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE

UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE QUARTA PARTE di Luca Giacobbi In questo caso l’anno vissuto pericolosamente …