martedì , novembre 13 2018
Home / News / Viaggiando / Curiosità dal Mondo / Nel porto di Amsterdam un appartamento realizzato dentro una gru

Nel porto di Amsterdam un appartamento realizzato dentro una gru

Nel porto di Amsterdam un appartamento realizzato dentro una gru

In seguito ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, nel porto di Amsterdam venne commissionata una gru destinata alla ricostruzione, la Figee crane 2868. La gru rimase in attività fino alla fine degli anni ’70, poi si cominciò a discutere della suo futuro utilizzo.

Grazie all’intervento del designer Edward van Vliet, invece di essere smantellata, la gru è stata riconvertita in un appartamento di lusso, di 40 mq, disposto su più livelli,  dotato di camera con letto matrimoniale, cucina, salotto e bagno con vasca e doccia, con ampissime vetrate che consento una vista a 360° del porto.

L’originale, piccolo e modernissimo appartamento viene proposto dal sito Yays, specializzato in boutique apartments, al costo di circa 600 euro a notte: un’esperienza davvero unica, anche se, purtroppo, non alla portata di tutti.

Fonte: wired.it

About Valentina Polverelli

Prova anche

www.aprireunattivitasanmarino.com: edizione aggiornata

Perché aprire un’impresa a San Marino? Quante tasse si pagano oggi? Com’è cambiata la normativa ...