venerdì , dicembre 14 2018
Home / Zoom / Chiara Pierobon / Quando lo sport diventa medicina

Quando lo sport diventa medicina

Mantenere il corpo in uno stato di buona salute è innanzitutto un dovere che dobbiamo a noi stessi: non dimentichiamo che il corpo è il Tempio dello Spirito.

Oltre a una sana alimentazione e a una necessaria pulizia a livello generale, un altro modo per aumentare il benessere è quello di praticare sport. L’attività fisica rappresenta un ottimo modo attraverso il quale mantenere efficienza fisica e mentale: essa permette di scaricare l’eccesso di tensione e favorisce la liberazione di endorfine da parte del sistema endocrino, sostanze direttamente collegate alla sensazione di quel benessere che si prova, ad esempio, dopo una bella corsa o dopo una partita di tennis.

In natura sono presenti alcune sostanze che sostengono l’organismo nella pratica sportiva; l’attività fisica, infatti, richiede al corpo un dispendio importante di energie, le quali devono essere sempre ripristinate e mantenute a un buon livello.

Le foglie della pianta dell’Ulivo sono ricche di tirosolo, una molecola fortemente antiossidante che influenza direttamente l’efficienza fisica, sostenendo muscoli e cuore. Il risultato è un aumentato senso di benessere generale, una riduzione del senso della fatica (sia mentale che fisica) e un netto miglioramento delle performances in ogni ambito della vita.

L’infuso di foglie di Ulivo che racchiude tutte le benefiche proprietà dell’”Albero della Vita”, si rivela particolarmente utile per tutti gli appassionati di sport e per chi, in generale, richiede a se stesso prestazioni sempre di alto livello.

Il magico INFUSO DI FOGLIE DI ULIVO non può essere spiegato a parole, ma dev’ essere SPERIMENTATO!

quando lo sport diventa una medicinaPer maggiori informazioni contattare Chiara Pierobon

Tel e Whatsapp: 340/2681715

Mail: [email protected]

About Redazione

Prova anche

Cristo si è fermato a Eboli: dal libro di Carlo Levi al film di Francesco Rosi

Cristo si è fermato a Eboli: dal libro di Carlo Levi al film di Francesco ...