mercoledì , giugno 3 2020
Home / In Evidenza / “I prigionieri del vicolo” di Eleonora Protopapa

“I prigionieri del vicolo” di Eleonora Protopapa

I PRIGIONIERI DEL VICOLO DI ELEONORA PROTOPAPA

illustrato da SOFIA PROTOPAPA

SINOSSI

Nel piccolo mondo di vicolo Pozziche sta succedendo qualcosa di insolito e il gatto Poe lo sa bene, perché, strani e tenebrosi sogni disturbano le sue notti da tempo, e nuove sensazioni si affacciano alla sua mente felina. La stessa cosa accade ai fidati amici, i gatti Piper e Silver, e anche ad altri degli inquilini dell’antica casa abbandonata, dove tutti insieme vivono. Ha inizio così un’indagine serrata a colpi di magie ed incantesimi, alla fine della quale, nessuno sarà più lo stesso.

BREVE BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Eleonora Protopapa (Casarano, 1989), dopo la laurea in Ingegneria Gestionale conseguita presso l’Università del Salento, sente la sua passione per i libri riaffiorare e portarla lontana da quel mondo di numeri e formule in cui non c’è spazio per l’immaginazione. Nel 2018, con il racconto breve Gli occhi del giudizio, partecipa e vince il primo posto alla II edizione del Concorso letterario Nazionale “Metti un racconto a cena”, decidendo così di dedicarsi alla scrittura. I prigionieri del vicolo è il suo primo romanzo: una storia i cui protagonisti sono gli animali, testimoni silenziosi dell’esistenza umana.

CITAZIONE DAL LIBRO

“Ogni giorno è una sfida per la sopravvivenza, quando non hai un vero rifugio, caldo e accogliente, a cui ritornare. La mia dimora attuale è una vecchia casa abbandonata, la vegetazione ha preso il sopravvento su di lei, l’ha inghiottita per metà, ha graffiato con i rami, come se fossero unghie appuntite, la pittura color lavanda dalle pareti, ha mandato in mille pezzi le finestre e un folto strato di muschio putrescente riveste gli erosi gradini dell’ingresso”.

MODALITÀ DI ACQUISTO

E’ possibile acquistare il testo al prezzo di copertina di 13,00 euro+2,00 euro per il plico libro, richiedendolo in direct sul profilo instagram @eleonoraprotopapa, in questo modo è anche possibile prendere parte a un’iniziativa benefica, il 20% del prezzo di copertina sarà devoluto alla Protezione civile per dare un contributo in questo momento difficile.

About Redazione

Prova anche

Raccontami una storia: “Cortesia”

Cortesia Racconto di Giovanni Renella Chissà perché, a distanza di quasi cinquant’anni, la memoria recupera ...