martedì , aprile 23 2019
Home / In Evidenza / Giornata di Raccolta del Farmaco: medicinali per i più poveri

Giornata di Raccolta del Farmaco: medicinali per i più poveri

Sabato 9 febbraio

SAN MARINO. Dare un sostegno a chi ne ha bisogno costruisce un rapporto di solidarietà che i sammarinesi hanno sempre dimostrato di avere. Per il sesto anno consecutivo, sabato 9 febbraio, torna la “Giornata della Raccolta del Farmaco“: si potranno acquistare e donare farmaci al Banco Farmaceutico che li devolverà alla Caritas Diocesana San Marino Montefeltro e alla Casa San Michele per essere poi distribuiti alle persone che vivono in uno stato di disagio sotto la supervisione di un farmacista volontario. L’iniziativa è promossa dall’ISS per tramite del Servizio Farmaceutico e gode dell’Alto Patrocinio della Reggenza e del Congresso di Stato.

Aiuta chi non può curarsi

Si possono acquistare da destinare alla raccolta, i medicinali senz’obbligo di ricetta e già predisposti in espositori dedicati. La scelta dei prodotti nasce dall’analisi di quanto è necessario per gli utenti che si recano ogni mese al servizio Caritas della Diocesi. Questi prodotti di automedicazione sono a pagamento, pertanto visto l’aumento delle difficoltà economiche in cui versano sempre più famiglie, spesso non vengono acquistati seppur necessari. Non sarà possibile accettare farmaci resi dagli utenti e acquistati in precedenza o quelli con obbligo di ricetta.

Farmacie coinvolte

L’orario di apertura delle farmacie Serravalle, Borgo Maggiore e Cailungo, coinvolte nella raccolta dei farmaci, sarà dalle 8 alle 19.30. Durante tuta la giornata, oltre al personale in turno nella farmacia, ci saranno 3 farmacisti responsabili rispettivamente di ognuna delle 3 farmacie e circa 50 volontari che si renderanno disponibili per informare e aiutare l’utenza nella scelta dei prodotti da donare.

San Marino aderisce alla Giornata per la raccolta del farmaco

1100 farmaci donati l’anno scorso

Nella precedente edizione la generosità espressa dai cittadini sammarinesi ha permesso la raccolta di circa 1,100 confezioni di prodotti donati: questo ha permesso non solo di classificare le farmacie aderenti sul nostro territorio tra i primi post nella classifica nazionale italiana, ma dato ben più importante, ha consentito la distribuzione dei farmaci in ogni sede Caritas della diocesi nonché una regolare consegna mensile di medicinali presso la casa di accoglienza San Michele a San Marino.

About Michele Marino Macina

Prova anche

Casa sull’albero: un luogo tutto nostro

Fin da piccoli il gioco più amato e creativo che tutti amavamo fare è sempre ...