martedì , settembre 22 2020
Home / Zoom / AASS: differenziamoli / Per garantirsi la miglior semina e il miglior raccolto usa il compost

Per garantirsi la miglior semina e il miglior raccolto usa il compost

Settembre segna il passaggio dall’estate all’autunno e l’orto richiede una particolare attenzione per preparare il terreno alla semina delle varietà (cavolo verza, indivia, lattughino da taglio, prezzemolo, radicchio, ravanelli, rucola, scarola, spinaci, bietole, barbabietole e carote…) che potranno essere raccolte ad autunno inoltrato oppure in primavera.

Perché non usare il COMPOST? Il compost è un terriccio che può essere utilizzato come fertilizzante naturale in sostituzione ai fertilizzanti chimici, ha le stesse caratteristiche dell’humus che si trova in natura: rende più ricca e nutritiva la terra dove crescono le piante.

Si informano tutti i cittadini che da oggi presso il Centro di Raccolta di San Giovanni è possibile ritirare gratuitamente il compost ottenuto dalla raccolta differenziata dell’organico e prodotto nell’impianto di compostaggio gestito dall’AASS all’interno della Repubblica. Le analisi fisico-chimiche effettuate sul compost ne attestano la qualità e l’idoneità per l’utilizzo in agricoltura biologica e florovivaistica in genere.

E’ sufficiente recarsi presso il Centro di Raccolta sito in Strada IV Gualdaria – San Giovanni, tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 6:00 alle ore 17:45, dotati di propri contenitori per il prelievo.

Per informazioni scrivere a: [email protected]

About Redazione

Prova anche

C come circo: riflessioni in vetrina

Nell’immaginario collettivo il circo è magia, mistero, sogno. E’stato in passato anche il luogo deputato ...