mercoledì , giugno 3 2020
Home / In Evidenza / Casa della Stella: inauguration days e Festa della birra artigianale

Casa della Stella: inauguration days e Festa della birra artigianale

Casa della Stella, party medievali, mercatini vintage, caccie al tesoro, serate a tema e tanta tanta musica. Da oggi fino all’8 gennaio la struttura Spiegeltent situata al parcheggio 6 – Cava Antica di San Marino –  in occasione del Natale delle Meraviglie si trasforma e renderà magica il vostro viaggio del Natale in Repubblica.

Dalle ore 20:30, tutte le sere fino all’1:00 la Casa della Stella diventerà The Star’s House, un café-dansant con eventi di intrattenimento con musica, performance, giochi di società, aperitivi dal mondo e degustazioni.

Si parte domani e domenica con l’Inauguration Day e la festa della birra artigianale, un evento che attirerà senza alcun dubbio i cultori della birra. Un’alchimia di gusti e sentori: colori dorati, ambrati, sapori leggeri e delicati, corposi e robusti; dalle note più dolci a quelle più amare e preponderanti, dalle sfumature tostate ai sentori floreali, ma anche aromi fruttati, speziati fino ai profumi di caffè, cioccolato ed essenze erbacee e fresche. Decine di tipologie, dalle mille sfaccettature gustative e dai numerosi colori olfattivi che non lasceranno delusi appassionati e intenditori.

natale delle meraviglie

Nel corso dell’inaugurazione sarà possibile degustare tante birre artigianali, imparando a conoscerne le diverse tipologie grazie alla collaborazione del Birrificio Abusivo di San Marino. Non mancheranno le degustazioni di street food per accompagnare le bevute. A far cornice a questo primo evento della The Star’s House ci sarà dj-set e musica di ogni genere con il trio Marches, Modula, De Paoli e music Anni 90-2000.

Vi aspettiamo alla Star’s House: il divertimento Natalizio è assicurato.

Per info e programma dettagliato su www.visitsanamrino.com. Tel. 0549 882914.

About Redazione

Prova anche

Raccontami una storia: “Cortesia”

Cortesia Racconto di Giovanni Renella Chissà perché, a distanza di quasi cinquant’anni, la memoria recupera ...