lunedì , agosto 3 2020
Home / In Evidenza / Barbie curvy petite e tall: finalmente bellissima

Barbie curvy petite e tall: finalmente bellissima

Ora le bambine cresceranno giocando con la Barbie curvy e non solo. Se il primo contatto con l’universo femminile per una bambina è rappresentato dalla mamma, il secondo passa certamente attraverso le fattezze perfette, i lunghi capelli biondi, l’eterno sorriso e le chilometriche gambe della Barbie, la bambola per eccellenza, la responsabile di tanti complessi in età adolescenziale, quando le fanciulle prendono atto loro malgrado che il passaggio da un corpo di bambina a un vitino da vespa a gambe lunghe e seni sodi, non è poi così scontato ed immediato.

barbie

Barbie icona di perfezione?

Barbie è una intramontabile icona di perfezione, qualsiasi prototipo di donna voglia incarnare: ballerina, astronauta, mamma, maestra, lo fa in modo impeccabile, dotandosi di tutto il necessario, con il look e gli accessori giusti.

Nata circa cinquant’anni fa, nel corso dei decenni Barbie ha dato corpo alla figlia dei fiori, alla manager, alla punk, a ogni prototipo femminile che si è imposto nel corso degli anni. Barbie, la bambola che da più di 50 anni incanta e fa sognare le bambine di tutto il mondo, nel corso della sua lunga carriera ha rappresentato molti prototipi di donna, l’infermiera, la mamma, la maestra, la star e via dicendo.

L’accusa più frequentemente mossa all’affascinante fanciulla made in plastic, è quella di avere fattezze un pò distanti da quelle della donna comune, con il suo vitino da vespa, le gambe lunghissime, i lineamenti perfetti. Secondo quanto risulta dalle ricerche effettuate dalla Mattel, la Barbie più venduta risale al 1992, si tratta della Totally Hair Barbie, con capelli acconciali e lunghi sino ai piedi.

Barbie: la perfezione è al tramonto

Oggi se ne sta affacciando un tipo  che prende atto di una delle conquiste più importanti maturate dalle donne nel corso degli anni, la perfezione non le interessa più, si accettano e anzi valorizzando, trasformando in difetti in punti di forza. Un modello di Barbie più somigliante alle ragazze che si vedono in giro è quello proposto da gennaio 2016,  una Barbie con fianchi più larghi, cosce più in carne, vita non troppo stretta, ora Barbie è anche minuta, alta o formosa, reale, declinata in 33 modelli già in vendita da qualche mese sul sito della Mattel.

Barbie curvy

Il messaggio è chiaro: “il mondo è vario, l’universo femminile è ricchissimo e siamo tutte principesse anche se non con vitini da vespa o misure da top model”.

Questo modello di Barbie rappresenta un traguardo, un ideale, facilmente raggiungibile, un modello sano che non condiziona in negativo le adolescenti.

In fondo poi le ragazze più carine sono quelle normali, non quelle impegnate a raggiungere un modello di perfezione impossibile o che alzano l’asticella della prestazione sempre più in alto.

Barbie in mostra a Bologna

Sino al 2 ottobre Barbie è in mostra a Bologna a Palazzo Albergati, in via Saragozza. Ben 537 esemplari ben sistribuite in sei sezioni tematiche, senza trascurare Barbie legata all’arte e al cinema.

La mostra è visitabile dalle 10 alle 20 compreso il giorno di Ferragosto.

About Redazione

Prova anche

Raccontami una storia: “Gualtiero e la nebbia”

Gualtiero e la nebbia di Nicole Palermo   I piccoli paesi sono realtà così minuscole ...