martedì , ottobre 22 2019
Home / In Evidenza / Autoritratto: “Dancer” di Lucia Peruch descrizione dell’opera

Autoritratto: “Dancer” di Lucia Peruch descrizione dell’opera

L’opera “Dancer” di Lucia Peruch ha vinto il secondo Concorso d’Arte dal titolo “Autoritratto” organizzato dalla Carlo Biagioli srl.

La stessa artista spiega la valenza di questo suo “autoritratto” descrivendo brevemente  la sua opera.

“Rispetto a questo mio autoritratto, questa scultura è la rappresentazione materiale di un particolare momento della mia vita, un tributo all’istante in cui ho saputo danzare nel flusso degli eventi, ed un’ispirazione a continuare a farlo.

I materiali di cui è composta la scultura sono tutti metalli di recupero, nello specifico:

Bricco per il latte in alluminio, moka elettrica, cachepot in ottone, denti di benne da scavatrice in acciaio, pezzi di marmitte di scooters, maniglie in zama nichelato, tuberia e ghiera in acciaio inox, bigiotteria vintage ed attaccaglie per pelletteria in ottone dorato, ornamento per pendola in lega di piombo, parte di un attacco in lega di alluminio per le forcelle di una moto, mestoli, scarto di taglio al laser, bulloneria e pezzi vari in ferro dolce ed acciaio.

La scultura è assemblata quasi interamente con fissaggi meccanici, anche se ci sono alcune saldature”.

About Redazione

Prova anche

Checco Guidi si racconta: dalla vègia alla prima poesia alla mamma a oggi

“Capisco che i social media possano essere usati anche in modo intelligente per comunicare, ma ...